Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

giovedì 23 dicembre 2010

NATALE

Ci siamo. Domani è Vigilia e consumeremo il rito: i doni, il cenone, i baci, gli auguri, le speranze, le candele e il fuoco acceso. Per molti la Messa di mezzanotte. Tutti in famiglia, almeno in apparenza, più buoni e più felici. E' anche tempo di bilanci di fine anno. Quanti dei nostri progetti sono stati realizzati, i rapporti umani e familiari sono andati meglio o peggio dell'anno scorso, stiamo meglio o peggio in definitiva? Ognuno farà le sue valutazioni, i suoi pensieri, i suoi nuovi progetti e li consegnerà a Gesù Bambino, o al proprio compagno, alla mamma, al papà, o semplicemente alla propria intima coscienza.
A tutti AUGURI !!!!!

mercoledì 22 dicembre 2010

RIFACCIAMOCI IL LOOK

PER LE FESTE IL BLOG SI TINGE DI NUOVI COLORI, QUELLI TRADIZIONALI  DEL NATALE .

AUGURI A TUTTI !!!!

sabato 18 dicembre 2010

UN DUBBIO

MA E' POSSIBILE CHE NEI SALOTTI DELLA POLITICA, NEL COVO DEL CAPO, NEL TEAM DEL LEADER REALE E  MEDIATICO, NEI PALAZZI DEL POTERE, SI POSSA ARRIVARE ALLA MANIPOLAZIONE ESTREMA?
E' POSSIBILE, CIOE',  CHE BERLUSCONI POSSA ADDIRITTURA SCEGLIERSI L'AVVERSARIO, OVVERO  QUELLO CHE RITIENE MENO FORTE E TEMIBILE,  PIU' FACILMENTE BATTIBILE ALLE PROSSIME CONSULTAZIONI ELETTORALI?
SAREBBE IL MASSIMO DELL' ANTIDEMOCRAZIA.
CITTADINI BURATTINI, POLITICI MANOVRABILI E SOMMI BURATTINAI.
IL DUBBIO MI E' VENUTO PERCHE' PARE CHE IL CAIMANO SIA MOLTO ATTENTO A VENDOLA. IL PUGLIESE SAREBBE SOTTO OSSERVAZIONE ......

IL WEEK END DI SUPERMAMMA

COMPLICATO CONCILIARE TUTTI GLI IMPEGNI DI SUPERMAMMA. LA TATA E' MALATA QUINDI IN CASA HO DUE BRACCIA IN MENO PER .....DARE UNA MANO. I RAGAZZI AL MOMENTO SONO A SCUOLA E IL MARITO E' IN RICREAZIONE-BAR DA SABATO MATTINA. IO STO FACENDO UN PO' DI SERVIZI: LETTI, TAZZE DELLA COLAZIONE, ASPIRAPOLVERE, LAVATRICE, LISTA DELLA SPESA, BAGNI, ..... HO LA TV ACCESA, GIRO PER CASA, CANTICCHIO, HO VOGLIA DI UN ALTRO CAFFE', VORREI TRASCORRERE LA MATTINATA, FREDDA E PIOVOSA, A LETTO A LEGGERE E SCRIVERE, MA HO DA FARE. PENSO CHE, FINITE LE FACCENDE DOMESTICHE, MI PREPARERO' E USCIRO'. DEVO ANDARE IN REDAZIONE A FARE DELLE RICERCHE PER DEGLI ARTICOLI DA SCRIVERE LA PROSSIMA SETTIMANA, DEVO RIORDINARMI LA SCRIVANIA E RIORGANIZZARE IL LAVORO, DEVO FINIRE DI COMPRARE I REGALI DI NATALE PER TUTTA LA NUMEROSA ALLEGRA TRIBU' ( RICEVERO' TANTI DONI QUANTI QUELLI CHE STO COMPRANDO? .....SICURAMENTE NO, NEANCHE LA META'). DEVO FARE LA SPESA E PREPARARE IL PRANZO, PASSARE A SALUTARE LA MIA VECCHIA MAMMINA, PENSARE AI COMPITI DEI RAGAZZI PER LUNEDI', ..... POI I RAGAZZI DOVRANNO FARE DELLE SCELTE, PERCHE' HANNO UNA SERIE DI IMPEGNI CHE SI SOVRAPPONGONO. IO LI LASCER0' LIBERI DI DECIDERE E MI LIMITERO' A FARE DA AUTISTA: ATTIVITA' SCOUT O GARE DI NUOTO O PARTITA DELLA SQUADRA DEL CUORE ALLO STADIO O CENTRO COMMERCIALE PER GLI ULTIMI ACQUISTI NECESSARI PER LA SETTIMANA BIANCA ....   SI VEDRA', QUALCOSA FAREMO!
BUONGIORNO A TUTTI! NEVE FREDDO GELO O PIOGGIA IN TUTTA ITALIA. CAMION E AUTOMOBILISTI BLOCCATI TRA TOSCANA ED EMILIA. IL CLIMA CERTO NON AIUTA LO SHOPPING PRENATALIZIO, MA LA VOGLIA DI STAR BENE E PENSARE OTTIMISTA E' PIU' FORTE DI TUTTO.

venerdì 17 dicembre 2010

L'ARROSTO DI SABRINA

Di seguito vi dò una ricetta facile facile, ma da figurone. Può essere usata anche per il pranzo di Natale in alternativa al più tradizionale tacchino farcito.

Prendete un bel girello di vitello, delle dimensioni e del peso adatto al numero dei vostri ospiti e commensali; legatelo per bene o fatelo mettere in una rete dal vostro macellaio.
Mettete in una pentola di forma allungata un paio di dita di olio, fate scaldate bene, mettetevi il girello e fatelo rosolare su tutti i lati, in modo da "sigillarlo".
Aggiungete uno spicchio d'aglio e un trito di cipolla, sedano e carota. Fate rosolare tutto.
Aggiungete due dadi, vino e latte e tenete a cuocere per ore.
Alla fine,  fate raffreddare e tagliate il girello a fette sottili, che riscalderete al momento di servire con la salsina del trito di verdure ben cotta.
Se il condimento-salsa che resta nel tegame è abbondante potrete condirvi delle belle tagliatelle emiliane cotte al dente.

BUON APPETITO!

Ah, dimentivavo, tutta la casa vi profumerà piacevolmente dell'aroma del vino evaporato in ebollizione .....

IL CAVALLO VECCHIO MUORE NELLA STALLA DEL FESSO

Tempo fa postai dei proverbi sotto il titolo di EQUINI. Colgo l'occasione per precisare che non vorrei semplicemente riproporre qui, di tanto in tanto, proverbi noti, ma prenderli come spunto di qualche riflessione più personale e attuale.

Nel caso de quo, ovvero nel caso di cui al titolo pensavo a Maurizio Costanzo. Inutile tessere lodi sul  giornalista e sul personaggio. E' noto a tutti il valore del professionista.
Quello che ha acceso la mia attenzione è il fatto che di recente, dopo anni e anni di militanza in Mediaset, egli sia tornato in RAI, dicendo -pare- che non voleva fare la fine di Buongiorno, confinato in ultimo a programmi minori, in una rete di seconda linea e in orari più marginali.
Dunque,  pare che il baffo abbia fatto bene le sue valutazioni. E MAMMA RAI, sempre prodiga, lo ha riaccolto a braccia aperte, affidandogli la conduzione, prima di BONTA' SUA, adesso del nuovo BONTA' LORO su RAIUNO, rete ammiraglia, nel primo pomeriggio, in orario con buoni ascolti.
Insomma il buon Maurizio, dopo aver iniziato e conosciuto il successo del grande pubblico in RAI, andava ad arricchire MEDIASET per circa un ventennio con il noto SHOW omonimo. Poi, scalzato, in quella stessa fascia oraria, dal primato TV ad opera di PORTA A PORTA di Vespa, cancellava il programma e ritornava, cavallo vecchio come nel proverbio, nella stalla di ..... mammà.
Ma prendiamola con filosofia e rigiriamola in altro un adagio :
"Gallina vecchia fa sempre buon brodo".

Errori

Ma esistono gli errori? O tutto è esperienza, vita vissuta, evoluzione dell'essere, possibile crescita?
Ogni volta che sono andata dove mi portava il cuore sono andata a sbattere, ho sbagliato direzione, mi son fatta male. La ragione mi guida meglio alla meta. Ma che balle!

martedì 14 dicembre 2010

DUNQUE FIDUCIA!

..... e allora il Governo ce l'ha fatta per tre voti tre. Ha incassato la risicata fiducia anche alla Camera dei Deputati. Determinanti i voti dei singoli, bagarre in aula, fischi e discorsi, parole, solo vuote parole. Vedremo in seguito, credo dopo le vacanze natalizie, come verranno votati i singoli provvedimenti.

Fiducia si', fiducia no

Stamattina al Senato se le sono dette di santa ragione, sono volate parole ed offese, anche personali. Dal canto mio ho preferito Bersani, equilibrato ed esclusivamente  politico. Un senatore del PDL ha dato del laureato analfabeta a Di Pietro. L'ex PM, dal canto suo, ha attaccato il premier violentemente. S.B. si è alzato ed è uscito dall'aula, mentre Casini lo invitava a restare..

Non ho potuto seguire tutta la diretta. Ciò che conta in effetti è solo il risultato: per ora il Governo ha incassato la fiducia al Senato con 162 voti, mentre alla Camera si è ancora alla conta dei voti.

lunedì 13 dicembre 2010

FIDUCIA

LA MIA ATTENZIONE IN QUESTO MOMENTO E' TUTTA PER LA POLITICA, PER L'ATTIVITA' DI GOVERNO, PER LE NOTIZIE DELL'ULTIMA ORA. STAMANI BERLUSCONI HA FATTO UN BUON DISCORSO AL SENATO. SARA' RIUSCITO A CONVINCERE GLI INDECISI? SE AVRA' LA FIDUCIA PER POCHI, POCHISSIMI VOTI, POTRA' GOVERNARE, POTRA' FARLO EFFICACEMENTE?
INTANTO FORZE DELL'ORDINE E STUDENTI PROTESTANO PER LE ULTIME INIZIATIVE GOVERNATIVE O PER LE INIZIATIVE MANCATE . C'E' MALESSERE, DATI ECONOMICI SCONFORTANTI, LA GENTE E' STUFA. GLI ITALIANI TIRANO A CAMPARE, NON SONO NAZIONALISTI, INSOFFERENTI, PATRIOTTICI, ORGOGLIOSI, MA STUFI SI'.
STUFI DELLE VUOTE PAROLE, DEGLI SPRECHI, DI PARENTOPOLI, VALLETTOPOLI, BUNGA BUNGA, RACCOMANDAZIONI, MACCHINE BLU, PRIVILEGI, EVASIONE FISCALE, RICCHI E RICCHISSIMI, CASSA INTEGRAZIONE, DISOCCUPAZIONE, MOBILITA'. CI SAREBBERO TANTE COSE DA FARE PER TAGLIARE LE SPESE E INVESTIRE IN CRESCITA MA I NOSTRI POLITICI SONO TROPPO IMPEGNATI IN LOTTE E TATTICISMI PERSONALISTICI .

CIMITERI STRADALI

CHE TRISTEZZA MI FANNO TUTTE LE PICCOLE LAPIDI, LE FOTO, I FIORI FRESCHI O FINTI, LE CROCI LEGATI, LUNGO LE STRADE ITALIANE, AGLI ALBERI, ALLE PIETRE MILIARI, IN RICORDO DI CHI NON C'E' PIU' DAI  FAMILIARI, CHE CERCANO UN POSTO IN PIU' IN CUI PIANGERE I PROPRI CARI, LE VITTIME DELLA STRADA, PER LO PIU' GIOVANI  E GIOVANISSIMI .....

lunedì 29 novembre 2010

BUONGIORNO

BUONGIORNO A TUTTI E BUON INIZIO DI SETTAMANA!
UN TIMIDO RAGGIO DI SOLE SI E' FATTO UN PO' DI SPAZIO TRA LE NUVOLE. E' DEBOLE, MA PUO' BASTARE. SABATO HO PREPARATO  IL RISOTTO ALL'AMARONE DELLA VALPOLICELLA DI CUI AVEVO DATO LA RICETTA E POSSO ASSICURARE CHE E' STATO BUONO ED HA PROFUMATO LA CASA INTERA.
OGGI INVECE ZUPPA DI LEGUMI, DOPO I BAGORDI ALIMENTARI DEL WEEK END!

venerdì 26 novembre 2010

CRISI

LA CRISI E' CRISI PER TUTTI.
NON SOLO PER I PRECARI DEL LAVORO E  I LAVORATORI CASSINTEGRATI, A TERMINE, PART-TIME, IN MOBILITA'. MA ANCHE PER  QUEI PROFESSIONISTI CHE SI ARRANGIANO CON LA PARTITA IVA E LE FATTURE A PRESTAZIONE ( TIPO GEOMETRI, FISIOTERAPISTI) , IN COSTANTE AUMENTO NEGLI ULTIMI TEMPI.
NON SOLO. SEMBRERA' STRANO, MA E' TEMPO DI VACCHE MAGRE ANCHE PER LE PROFESSIONI TIPICHE, STORICHE. SOPRATTUTTO PER I GIOVANI NON ANCORA AFFERMATI. LIBERI PROFESSIONISTI COME AVVOCATI E ARCHITETTI ALLE PRIME ARMI SONO DIVENUTI I "PROLETARI" DELLA PROFESSIONI E FINO A 34-35 ANNI FATTURANO CIRCA € 1.200,00 AL MESE.

mercoledì 24 novembre 2010

ANNIVERSARIO

IERI E' STATO IL TRENTESIMO ANNIVERSARIO DEL TERREMOTO IN IRPINIA. ME LO RICORDO BENISSIMO. ALL'INDOMANI, DAVANTI LA SCUOLA, I PIU' GRANDI VOLEVANO USARE L'EVENTO COME PRETESTO PER MARINARE ...
LA MIA FAMIGLIA OSPITO' PER CIRCA UN MESE UNA MAMMA CON DUE BAMBINI, DI CUI UNO PICCOLISSIMO. LEI SI CHIAMAVA SERAFINA ....
DOPO QUEL TERREMOTO CE NE SONO STATI ALTRI . QUELLO DEL 7-11 MAGGIO 1984 IN PARTICOLARE MI SPAVENTO' TANTISSIMO, POI QUELLO IN UMBRIA, IN DIRETTA TV, QUELLO DI S. GIULIANO DEL MOLISE, QUELLO DELL'AQUILA.
L'ITALIA SOTTOPOSTA A 1000 SCOSSONI ( TELLURICI, POLITICI, ECONOMICI, IDRICI) NON DIMENTICA E CERCA DI REAGIRE.

ARROSTO VELOCE

CHE FACCIAMO  DOMANI DI SECONDO PER PRANZO?
SARA' GIOVEDI' ED UN BEL PIATTO DI CARNE E' QUEL CHE CI VUOLE.

FAR SOFFRIGGERE UNA CIPOLLA AFFETTATA ED UNA CAROTA IN UN PO' D'OLIO, METTERE NELLA PENTOLA UN'ARISTA DI MAIALE INTERA E LASCIARLA ROSOLARE PER BENE SU TUTTI I LATI. AGGIUNGERE DUE BICCHIERI DI LATTE E DELLA SALVIA E FAR CUOCERE PER MEZZ'ORA NELLA PENTOLA A PRESSIONE. QUANTO L'ARROSTO SARA' COTTO, BISOGNERA' TIRARLO FUORI DALLA PENTOLA, FARLO RAFFREDDARE UN PO' E AFFETTARLO. A PARTE SI DOVRA'  TRITARE COL MINIPIMER LE VERDURE E IL FONDO DI COTTURA CON UN PO' DI BURRO. LA CREMINA RICAVATA' SARA' AGGIUNTA SULLA CARNE AFFETTATA  E VIA!

PIACE ANCHE AI MIEI BRICCONI.

RISOTTO AL VINO

HO SENTITO IN TV UNA RICETTA CHE MI HA APPASSIONATO. E' DA PROVARE E DIFFONDERE.

FAR SOFFRIGGERE UN PO' DI OLIO CON DELLA CIPOLLA ROSSA TRITATA; AGGIUNGERE IL RISO VIALONE NANO; FAR TOSTARE; AGGIUNGERE VINO ROSSO, POSSIBILMENTE AMARONE DELLA VALPOLICELLA; LASCIAR EVAPORARE; COPRIRE DI BRODO (QUANTITA' DOPPIA RISPETTO AL RISO) E LASCIAR CUOCERE PER 14-15 MINUTI; INFINE, MANTECARE CON BURRO E PARMIGIANO E SERVIRE.

E' UNA BONTA' E LA DEGUSTAZIONE SARA' ACCOMPAGNATA DAL PERSISTENTE PROFUMO DI VINO!

L'INTERVENTO

TUTTO E' BENE QUEL CHE FINISCE BENE!
LUNEDI' FRANCI ED IO CI  SIAMO RICOVERATI, GLI ESAMI GIA' FATTI ERANO BUONI, QUINDI IERI IL MIO CUCCIOLO E' STATO OPERATO. LA TENSIONE E' STATA FORTE MA PER FORTUNA E' DURATA POCO. L'INTERVENTO E' STATO VELOCE; FRANCI E' TORNATO IN CORSIA. SOLO QUALCHE LAMENTO DOVUTO PIUTTOSTO ALL'ANESTESIA CHE AL DOLORE IN SE' E PER SE'. ORA DIETA AL GELATO E DOMANI SI ESCE: VIA A CASA CON IL RESTO DELLA FAMIGLIA!

lunedì 22 novembre 2010

ARIA BRUMOSA DI NOVEMBRE. VELA DI TRISTEZZA E MALINCONIA L'UMORE. UN RAGGIO DI SOLE LOTTA TRA LE NUBI, SI FA STRADA PER POCHI SECONDI, POI VIENE DI NUOVO SOPRAFFATTO DALL'UMIDITA' INVADENTE. DALLA FINESTRA VEDO I  CAVALCAVIA DELLA SUPERSTRADA GETTATI COME PONTI TRA LE COLLINE ALTERE OFFESE DAL CEMENTO. PROCESSIONE SPEZZATA DI AUTO NELL'UNA E NELL'ALTRA DIREZIONE. NUVOLETTE DI NEBBIA  SULLE VALLI COME FUMO DI UN FUOCO CAMPESTRE SI LEVANO AL CIELO. UN LEGGERO MAL DI TESTA VELEGGIA TRA I PENSIERI.

venerdì 19 novembre 2010

EQUINI NEI PROVERBI

A caval donato non si guarda in bocca.
A lavar la testa all'asino si consuma acqua, tempo e sapone.
Il ciuccio che non cresce è sempre puledrino.
Campa cavallo che l'erba cresce.
Il cavallo vecchio muore nella stalla del fesso.
Cercar l'asino ed esservi a cavallo.

Aggiungi anche tu, in commento, proverbi in tema, anche dialettali.

CAMPANILISMO

Adoro la mia piccola città, le vecchie case arroccate sul colle, il campanili verdastri di gusto quasi moresco, le torri del castello, i tetti consumati, le case nuove scivolate giù, verso la pianura trapuntata di ulivi, le strade che conosco a menadito, i portoni noti, i bar, i negozietti e i volti conosciuti della mia gente, ..... 

giovedì 18 novembre 2010

BELLEZZA FAI DA TE

Quando non c'è tempo per troppe cure, non si può andare spesso da estetista e parrucchiere, non ci sono troppi soldi da spendere, bisogna ricorrere a rimedi "fai da te".
Io spesso ci provo, a volte con successo e poca spesa.

Un rimedio sempre buono per rimettere in forma i capelli è dare i famosi 100 colpi di spazzola. Prima di uscire di casa, al mattino, ma rigorosamente a testa in giù. Massaggia la cute, il cuoio capelluto, riattiva la circolazione, ridà volume, separa il capelli non troppo puliti, camuffa una piega malfatta e stantia.

Per la pelle del viso asfittica e opaca un buon rimedio è un peeling o almeno un leggero scrub. Ma se non c'è modo di farne uno chimico, assistito, costoso, professionale, si può tamponare il problema lavandosi il viso per bene ed asciugandolo energicamente, con una bella tovaglia di lino grezzo, come faceva mia nonna. Assicuro che riattiva la circolazione, dà luce, pulisce. Per restituire un film protettivo alla pelle basta stendere una o due gocce di olio extravergine di olio di oliva, quello che usiamo normalmente per cucinare e il beauty è fatto!

FIDUCIA

LE CAMERE VOTERANNO LA FIDUCIA AL GOVERNO BERLUSCONI IL 14 DICEMBRE.
26 GIORNI CI SEPARANO DAL MOMENTO DELLA VERITA' SUL DISCUSSO ESECUTIVO.
SPERIAMO NON PASSINO INVANO.

DIETA MEDITERRANEA

L'UNESCO RICONOSCE UFFICIALMENTE LA DIETA MEDITERRANEA QUALE PATRIMONIO CULTURALE DELL'UMANITA', COME IN PASSATO ERA ACCADUTO PER MONUMENTI ED ALTRE ESPRESSIONI CULTURALI (TIPO L'OPERA DEI PUPI SICILIANI).
LA DIETA E LA CUCINA ITALIANA NE FANNO PARTE. MA MI CHIEDO: COSA ACCOMUNA LA NOSTRA DIETA CON QUELLA (SEMPRE MEDITERRANEA) DI GRECIA, SPAGNA E NORD AFRICA?
OGNI CUCINA E OGNI DIETA SONO NECCESSARIAMENTE LOCALI E SI DIFFERENZIANO DA QUELLE LIMITROFE.
I TRAITS D'UNION SONO STATI RINVENUTI NEL CONSUMO DI FRUTTA E VERDURE SOPRATTUTTO CRUDE, PANE E PASTA,  PESCE E POCA CARNE, OLIO DI OLIVA, VINO E FORMAGGI MAGRI, LEGGERI E FRESCHI.
IN OGNI PAESE QUESTI ELEMENTI VENGONO IMPIEGATI PER REALIZZARE PIATTI TIPICI, AD ESEMPIO LA PAJELLA IN SPAGNA, IL COUS COUS IN MAROCCO, LA PIZZA IN ITALIA.

mercoledì 17 novembre 2010

CHE GIORNATA !!!

A VOLTE MI SVEGLIO E HO IL VISO GIà SGUALCITO DALLA STANCHEZZA.

COME STAMANI. UN PO' PERCHè HO DORMITO POCO, UN PO' PER GLI IMPEGNI CHE MI ASPETTAVANO.
COLAZIONE, PREPARAZIONE VELOCE, DOCUMENTI SANITARI DI FRANCI E VIA IN OSPEDALE PER GLI ESAMI PRE-INTERVENTO (ADENOIDECTOMIA).
ARRIVATI Lì, A CIRCA 30 KM DA CASA, MI SONO ACCORTA DI AVER DIMENTICATO LA BORSA DA QUALCHE PARTE.
AIUTOOOOO: NIENTE SOLDI, NIENTE CELLULARE, NIENTE LIBRETTO SANITARIO.
PER FORTUNA AVEVO LA CARTELLINA DEI DOCUMENTI MEDICI, COSì FRANCI ED IO ABBIAMO COMINCIATO LE NOSTRE SCARPINATE IN HP.
PRIMA TAPPA, LABORATORIO ANALISI: "NO, SIGNORA. DEVE ANDARE PRIMA IN REPARTO ORL. III PIANO".
VIA! ASCENSORI FUORI SERVIZIO. SCALE. CORRIDOI. INDICAZIONI APPROSSIMATIVE.
PORTA CHIUSA. CITOFONO. CAPOSALA ARRABBIATO. IMPEGNATIVE E DI NUOVO GIù, PRESSO GLI AMBULATORI.
FILA. TURNO. GENERALITà. ANAMNESI.  NIENTE LIBRETTO.
HO SCARTABELLATO TRA LE VECCHIE CARTE DI FRANCI E HO TROVATO IL SUO CODICE FISCALE. EUREKA: è BASTATO !
RICHIESTA DI ANALISI DEL SANGUE E DELLE URINE, RX TORACE E ECG.
DIGIUNI ED ARMATI DI BUONA VOLONTà CI SIAMO DIRETTI, COME FOSSIMO STATI PRESSO IL BANCO SALUMI DI UN SUPERMERCATO, ALLA MACCHINA DEI NUMERINI. OK, L'AVESSI SAPUTO PRIMA! J60.
"BENE, FRANCI, SEDIAMOCI ED ASPETTIAMO IL NOSTRO TURNO".
GRANDE AFFOLLAMENTO. SOPRATTUTTO ANZIANI. QUALCHE BAMBINO CAPRICCIOSO. MENTRE IO MI SONO MESSA AD OSSERVARE IL LOOK DEGLI AVVENTORI, FRANCI HA COMINCIATO A LEGGERE UN LIBRO DI GERONIMO STILTON. CHE TENERO!
E' ARRIVATO IL NOSTRO TURNO; CONSEGNATA LA PIPì, SIAMO ENTRATI IN UN CAMERINO DOVE UNA DOTTORESSA DOLCISSIMA HA FATTO IL PRELIEVO AL PUPO, CHE NON HA VERSATO UNA LACRIMA. "COMPLIMENTI SIGNORA".
EBBENE Sì, DEVO AMMETTERE CHE IL FRANCI MI è PROPRIO RIUSCITO BENE!
VIA, PIù VELOCI DELLA LUCE IN RADIOLOGIA!
ACCETTAZIONE. ATTESA. CHIAMATA. SPOGLIARELLO. UN RESPIRONE ED ECCO FATTO ANCHE I RX AL TORACE, DI CERTO NON VILLOSO.
SECONDO PIANO. CARDIOLOGIA. IN SALA DI ATTESA HO RIMEDIATO UN QUOTIDIANO (DI OGGI), MENTRE FRANCI HA CONTINUATO RAPITO LA LETTURA DEL SUO GERONIMO.
ECOCARDIOGRAMMA. FATTO. FINITO.

"ADESSO DOVREMMO FARE COLAZIONE, MA MAMMA NON HA LA BORSA. VADO A VEDERE SE IN MACCHINA HO DEGLI SPICCIOLI".
NEL PIAZZALE, TRA IL BAR ED IL PARCHEGGIO HO INCONTRATO UN VECCHIO AMICO SCOUT. "COSA FAI TU QUI ... E TU .... BLA BLA... PRENDI UN CAFFè? OK, Sì GRAZIE ....FRANCI E TU? ......UN PACCHETTO DI PATATINE". 
RIMEDIATA LA COLAZIONE, SIAMO SALITI IN MACCHINA E SIAMO ANDATI IN TRIBUNALE.
C'è STATO UN PROCESSO IMPORTANTE E CARPIRE QUALCHE NOTIZIA DI PRIMA MANO MI  è  TORNATO UTILE PER SCRIVERE UN ARTICOLETTO DI CRONACA GIUDIZIARIA LOCALE.
FRANCI SEMPRE TRANQUILLISSIMO NELL'ATRIO A LEGGERE. CON UN EURO TROVATO IN MACCHINA GLI HO PRESO -ALLE MACCHINETTE AUTOMATICHE- UN PACCHETTO DI BISCOTTINI E UNA BEVANDA.
FATTO IN TRIBUNALE, SIAMO ANDATI  -PER ALTRI MIEI ADEMPIMENTI-  AL CATASTO.
SU E GIù PER ALTRE SCALE. TRANSENNE, LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE IN CORSO, CARTELLI. BUREAU, IMPIEGATO, VISURE, COPIE.
VIA, è QUASI TUTTO FATTO.
"NO, FRANCI, DEVO AVER LASCIATO LE CHIAVI DELLA MACCHINA DA QUALCHE PARTE" ...." MAMMA, MA STAI PIù ATTENTA, OGGI DIMENTICHI TUTTO. E' UNA GIORNATACCIA SFORTUNATA".
INFINE, CE L'ABBIAMO FATTA. SIAMO RIENTRATI. HO LASCIATO FRANCI DA MIA MADRE PER FARLO RIPOSARE E FIFOCILLARE CON UN PRANZO MIGLIORE DEL MIO ED, MIRACOLO, HO TROVATO IL TEMPO PER ANDARE A FARE UNA MESSA IN PIEGA VELOCE, TORNARE A CASA, SALUTARE GLI ALTRI, PRANZARE, RIGOVERNARE LA CUCINA E ......ANDARE AL LAVORO!

martedì 16 novembre 2010

DESTRA E SINISTRA

IERI SERA HO FATTO UN PO' DI ZAPPING IN TV.
MONTALBANO ERA ALL'ENNESIMA REPLICA; IL GRANDE FRATELLO, MI RIFIUTO CATEGORICAMENTE DI VEDERLO. POSSIBILI ALTERNATIVE, TRA UNA PUBBLICITA' E L'ALTRA, ERANO VIENI VIA CON ME, ANCHE SE -SENZA BENIGNI- NON E' STATA CERTO LA STESSA COSA DI LUNEDI' SCORSO, E L'INFEDELE DI GAD LERNER.
A META' SERATA, FAZIO HA DATO LA PAROLA, PER TRE MINUTI PRECISI CIASCUNO,  PRIMA A BERSANI, POI A FINI (IN ORDINE ALFABETICO?) PER ILLUSTRARE IN MANIERA ASCIUTTA E SENZA COMMENTI COSA FOSSERO, RISPETTIVAMENTE, ALLO STATO, LA  SINISTRA E LA DESTRA IN ITALIA .
I LEADER HANNO SPESO BELLE PAROLE, A TRATTI COMMOVENTI. BERSANI MI HA CONVINTO DI PIU', MA -SOSTANZIALMENTE- HO REALIZZATO CHE SIAMO AL TOTALE CROLLO DELLE IDEOLOGIE E CHE, ORAMAI, IL MANIFESTO DELLA DESTRA E' QUASI SOVRAPPONIBILE A QUELLO DELLA SINISTRA.
LA GENTE CHIEDE SOLO BUONE COSE, GOVERNO, BUON SENSO, SCELTE ETICHE ED ECOLOGICHE, LAVORO, SERENITA', SANITA' SICURA.
SENZA COLORE, NE' ROSSO NE' NERO.
E CREDO CHE I POLITICI STIANO COMINCIANDO A CAPIRLO!

PIOVE

Piove tantissimo. Io sono al lavoro. Paola è a casa da sola a fare i compiti, spero. O a giocare con la Wii o con Facebook.
I cuccucciolotti sono a scuola calcio. Tra un po' andranno dalla nonna a fare la merenda e i compiti. Domani ho il day hospital con Francesco per l'intervento alle adenoidi.
Speriamo bene .....

IDENTITA', STATUS SIMBOL, CONSUMISMO

NEL WEEK END SONO STATA IN UN CENTRO COMMERCIALE ENORME, CON TANTO DI MULTISALA, MEGASTORE, PUNTI RISTORO, IPERMERCATO DI MARCHIO ESTERO, ...
C'ERA TANTISSIMA GENTE.
MI SONO SEDUTA UN PO' SU UNA PANCHINA AD OSSERVARE LE PERSONE CHE ENTRAVANO, USCIVANO, PARLAVANO, SI INCONTRAVANO.
UN PUNTO DI OSSERVAZIONE PRIVILEGIATO PER STUDIARE LA FAUNA UMANA. ITALIANI COMPLETAMENTE AMERICANIZZATI. INTERE FAMIGLIE, PERSONE DI TUTTE LE ETA' RIVERSATESI NELLA BOLGIA DEL CONSUMISMO. COPPIE, RAGAZZI, FIDANZATINI, FAMIGLIE CON LE NONNE, .....  LUCI, VETRINE GIA' PRONTE PER NATALE, VOCIARE CHIASSOSO NELLO SPAZIO ESTESO, MA CHIUSO.
IL PASSEGGIO DEL POMERIGGIO DELLA DOMENICA SI E' SPOSTATO DAL CORSO, DALLO STRUSCIO NEL CENTRO STORICO ALLO SHOPPING NEL CENTRO COMMERCIALE.
PIUTTOSTO FACILE COLLOCARE SOCIALMENTE ED ECONOMICAMENTE LE PERSONE. ORAMAI E' COME SE TUTTI GIRASSIMO UN PO' CON LE ETICHETTE IN VISTA, COL 740 INCOLLATO DIETRO LA SCHIENA, COI CARTELLINI DEI PREZZI ATTACCATI AI VESTITI.
I MILIARDARI-MILIONARI  IO, PERSONALMENTE, NON LI CONOSCO E NON CREDO GIRINO SPESSO NEI CENTRI COMMERCIALI, MA DA QUEL CHE VEDO SUI MAGAZINES VESTONO FIRMATO, IN QUESTA STAGIONE SOLO PURO CASHMIRE, ABITI E SCARPE FATTE SU MISURA, INIZIALI SULLE CAMICE, CAPI EXTRA LUSSO, EDIZIONI LIMITATE, DIOR, CHANEL, HERMES, GIOIELLI ESCLUSIVI.
QUELLI CHE, INVECE, VIAGGIANO SULLE CENTINAIA-DECINE DI MIGLIAIA DI EURO, PROFESSIONISTI E COMMERCIANTI IN GENERE, ISPIRANDOSI AI RICCONI E UN PO' IMITANDOLI, SCELGONO FIRME PRET à PORTER, CAMICE SU MISURA, MA DI STOFFE E TAGLI PIU' ORDINARI, SI DISTINGUONO PERCHE' AI PIEDI HANNO SOLO HOGAN O TODS, INDOSSANO JECKERSON, PER LE SIGNORE SONO D'OBBLIGO ALCUNI MODELLI DI BORSE LUIS VITTON O GUCCI, QUALCHE BRILLANTINO, IL ROLEX AL POLSO.
SCENDENDO LA SCALA SOCIO-ECONOMICA CI SONO IMPIEGATI, INSEGNANTI, STIPENDIATI A QUALCHE MIGLIAIO DI EURO L'ANNO.
QUESTI ATTINGONO ALLA GRANDE DISTRIBUZIONE, AI FRANCHISING, AI MARCHI PIU' NOTI, PIU' POPOLARI DEL MADE IN ITALY. CERTI LUSSI, COME UNA BELLA BORSA FIRMATA, E' UN SOGNO DA CHIEDERE IN REGALO PER NATALE O PER UN COMPLEANNO IMPORTANTE, MA UNA TANTUM.
INFINE, CI SONO TUTTI GLI ALTRI, I PRECARI, GLI OPERAI, I MONOREDDITO, I BAMBOCCIONI A CARICO DEI FAMILIARI. QUESTI SI RIVOLGONO AI BENI DI CONSUMO DI MAGGIOR RISPARMIO, AI PRODOTTI PIU' ECONOMICI, AI MERCATI, ALLE OCCASIONI, LE PROMOZIONI, I DISCOUNT O DIRETTAMENTE AI BENI CINESI CHE ODORANO DI FORMALDEIDE DA LONTANO.
IN QUESTO VARIEGATO CALEIDOSCOPIO DI COSE, BENI, COLORI, MI SEMBRA CHE OGNUNO ABBIA PERSO UN PO' DI IDENTITA' PERSONALE A VANTAGGIO DELL'IDENTITA' DI CLASSE, CHE SI DIA PIU' PESO ALL'APPARIRE CHE ALL'ESSERE, CHE CI SIA IL BISOGNO DI INDOSSARE UNA SORTA DI DIVISA AL MATTINO QUANDO SI ESCE DI CASA PER COLLOCARSI ED ESSERE COLLOCATI NEL MONDO -O NELLA FETTA DI MONDO- PRESCELTO.
FORSE QUESTO MODO DI FARE E' PIU' SEMPLICE, MA SENZ'ALTRO MENO CORAGGIOSO. 

sabato 13 novembre 2010

METEO SABATO

OGGI IL METEO CI HA REGALATO UNA BELLA GIORNATA DI SOLE DI MEZZ' AUTUNNO. I MIEI FIGLI A SCUOLA  FANNO IL TEMPO PROLUNGATO IN SETTIMANA E  IL SABATO SONO LIBERI. QUINDI SIAMO ANDATI TUTTI INSIEME A FARE UN BEL GIRO IN BICI. BEN COPERTI, IL PICCOLO TOPO NEL SEDIOLINO COL PAPA', E' STATO MOLTO DIVERTENTE. ORA SIAMO RIENTRATI E CI PREPARIAMO PER UN BEL PRANZETTO DOMESTICO. BUON SABATO!

giovedì 11 novembre 2010

IN PISCINA COI RAGAZZI PER IL CORSO DI NUOTO, INGANNO L'ATTESA COL PORTATILE.
ALL'USCITA TUTTI AL MAC PER UNA MERENDA DIVERSA. POI DI CORSA A CASA A FARE I COMPITI!

CAFFE' IN PARADISO

A giudicare da varie rèclames, spesso in onda  in TV, secondo i pubblicitari italiani, i Santi amerebbero il caffè.
Bonolis e Laurenti combattono con San Pietro da anni per guadagnarsi il loro posto in Paradiso, in maniera più o meno maldestra, ma senz'altro divertente e a volte esilarante.
Il già Divo di suo, Mister  George Clooney, baratta le preziosissime cialde direttamente con l'Eterno, in cambio di umani favori e di un soffio di vita  terrena in più.
Ne ho evinto che il caffè, particolarmente amato a Napoli, in Brasile, in Messico e in tutto il Centro-Sud America, cioè nei luoghi della samba, della, tarantella, della salsa, dell'allegria e della vita, aiuta, tonifica, sveglia, corrobora, concentra, sostiene e tira su, forse fino al Paradiso! 

ADENOIDI

OGGI SUPERMAMMA HA LAVORATO MENO, SI FA PER DIRE.
HO ANNULLATO I MIEI IMPEGNI PER ACCOMPAGNARE MIO FIGLIO FRANCESCO, IL SECONDOGENITO, DALL'OTORINO.
BENE, CIOE' NO, UN PO' MALE: HA UN'IPERTROFIA DELLE ADENOIDI E DELLE TONSILLE. L'INDICAZIONE E' CHIRURGICA, PERLOMENO PER L'ADENOIDECTOMIA.
OK, FAREMO ANCHE QUESTO, MI SON DETTA. ABBIAMO GIA' PRENOTATO IL DAY HOSPITAL PER GLI ESAMI E IL 22 NOVEMBRE "CI RICOVERIAMO". CREDO SIA IL TERZO RICOVERO CHE SUBISCO -PARTI A PARTE- PER VIA DEI MIEI BRICCONI. E' UNO STRESS CHE SI AGGIUNGE ALLO STRESS ROUTINARIO DI SUPERMAMMA, MA COSI' VA LA VITA.
SUBITO DOPO LA VISITA SIAMO ANDATI IN GIRO PER COMPRARE IL CORREDINO NECESSARIO (PIGIAMINO, CIABATTINE, MAGLIETTE INTIME, .....), POI VIA CASA A PREPARARE IL PRANZO. TRA UN A FACCENDA E L'ALTRA MI SONO FIONDATA SU GOOGLE -IL MIO MOTORE DI RICERCA PREFERITO- A CERCARE "ADENOIDI, TONSILLE, INTERVENTO" E COSI' VIA.
SPERO CHE TUTTO VADA BENE.
VI TERRO' INFORMATI.

martedì 9 novembre 2010

MATRIMONI E INTELLIGENZA

Molte delle mie amiche, coetanee, ex compagne di scuola, mamme degli amici dei miei figli, si dicono insoddisfatte dei loro matrimoni.
Un paio, forse più fragili o solo più sensibili, ci si sono quasi ammalate di depressione.
Lamentano soprattutto una lontananza affettiva, una diversità di interessi, una certa assenza in casa e in famiglia.
Ebbene, ho potuto rilevare che effettivamente l'universo maschile è lontano e profondamente diverso da quello femminile.
Gli uomini si realizzano maggiormente fuori casa: nel lavoro, con gli amici, nello sport, nel tempo libero, negli hobbies.
Le donne maggiormente in casa, in famiglia e negli affetti.
Da questo diverso sentire deriva anche una diversità nelle modalità di comunicazione, con conseguenti incomprensioni.
Siamo diversi, è vero, ma complementari.
L'importante, credo, sia non perdersi, non allontanarsi troppo.
L'intelligenza di ognuna di noi deve essere anche "sentimentale", non solo logica. E l'intelligenza, per i più, consiste proprio nell'adattarsi alle diverse situazioni, non solo nel comprenderle.

UMORE GRIGIO

Pioggia a catinelle, bimbi in ritardo a scuola, ingorgo, consiglio di classe di Paola, capelli elettrizzati, ombrello che si rigira e vola via nel vento, io che corro a destra e sinistra con una busta di plastica in testa, ......
UFFA UFFA UFFA

lunedì 8 novembre 2010

VIVA L'ITALIA

IERI SERA HO SEGUITO SU  LA 7 IL PROGRAMMA IN ONDA, CONDOTTO DA L. COSTAMAGLIA E L. TELESE.
LA SIGLA DI APERTURA, SULLA NOTE DI VIVA L'ITALIA DI DE GREGORI MI HA STRAZIATO IL CUORE: E' STATO UN SUSSEGUIRSI DI IMMAGINI DI UN'ITALIA DEVASTATA DALL'IMMONDIZIA, DALLE STRAGI, DAL CROLLO DELLA CASA DEI GLADIATORI A POMPEI, DAI DISASTRI DELLE RECENTI ALLUVIONI, DALLA DESOLAZIONE DEI CAMPI NOMADI, DALLE CASE ANCORA TERREMOTATE DELL'AQUILA.
HO PENSATO: SIAMO ALLO SBANDO, ALLO SFASCIO. FORSE SAREBBE MEGLIO ANDARSENE IN UN ALTRO POSTO. STAVO PERSINO SUL PUNTO DI VERSARE QUALCHE LACRIMUCCIA.
POI MI SONO RIPRESA. E HO REALIZZATO CHE DOBBIAMO FARCELA, RESTARE QUI, IN ITALIA, NEL PAESE PIU' BELLO DEL MONDO E COMBATTERE PER PORRE FINE A QUESTO SFASCIO MATERIALE, MORALE E POLITICO.
PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI. 

domenica 7 novembre 2010

FIGLI TECNO

MIO FIGLIO, VEDENDOMI SMANETTARE SUL PC, MI HA CHIESTO DI APRIRGLI UN BLOG TUTTO SUO. CHE FACCIO?

venerdì 5 novembre 2010

WEEK END

Si profila un nuovo week end, che spero sia innanzitutto sereno e di totale relax.
SUPERMAMMA è stanchissima.
Stamattina lavoro, ospedale (per una prenotazione di un esame otorino al piccolo), pranzo, faccende, ufficio postale, spesa, bimbi al catechismo, a ginnastica artistica, dalle nonne; poi lavoro e ancora lavoro e, tra un po', cena e nanna.
Vorrei un po' di tempo per me sola, per un manicure, una messa in piega ai capelli, un massaggio, un bel film in TV,  ......
Macchè,  sono chimere.
Devo tornare a casa, preparare la cena, mettere i cuccioli a dormire  e organizzare zaini e zainetti per loro per domani.
FORZA SUPER MAMME!!!

mercoledì 3 novembre 2010

RICCHEZZA LAVORO E PEREQUAZIONE SOCIALE

PARE CHE IL 10% DELLA POPOLAZIONE ITALIANA DETENGA IL 44% DELLA RICCHEZZA NAZIONALE.
E' GIUSTO?
SICURAMENTE QUESTA RICCHEZZA SARA' STATA PRODOTTA DA QUALCUNO, NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI IN MODO ONESTO E CON IL PAGAMENTO DELLE RELATIVE TASSE ALLO STATO.
DA TALE SITUAZIONE DERIVA PERO' UNA GRANDE SPEREQUAZIONE NELLA DISTRIBUZIONE DEL BENESSERE E DELLA RICCHEZZA. RISULTA DI TUTTA EVIDENZA CHE QUALCUNO POTREBBE VIVERE DI RENDITA. RITENGO CHE NEL TERZO MILLENNIO PIU' CHE MAI QUESTO NON SIA GIUSTO.
MI SEMBREREBBE EQUO CHE OGNUNO DOVESSE E POTESSE LAVORARE E PRODURRE IN BASE AL PROPRIO CONSUMO.

venerdì 29 ottobre 2010

SUPER MAMMA

QUANT'E'  FATICOSA LA VITA DI SUPER MAMMA CHE LAVORA!
SONO ESAUSTA. MI SENTO SPREMUTA COME UN LIMONE.
SU E GIU' TRA LAVORO, SCUOLE, PALESTRE, PISCINA, SUPERMERCATO, .....
E' VERAMENTE DIFFICILE CONCILIARE TUTTO, CERCARE DI FARE LE COSE PER BENE, SEGUIRE I FIGLI, AIUTARLI NEI COMPITI, CERCARE DI DARE LORO UNA FORMAZIONE COMPLETA, AL PASSO COI TEMPI, LAVORARE, AVERE CONTATTI CON LA GENTE, CURARE L'ARMONIA DI COPPIA E LA MIA PERSONA, A VOLTE DAVVERO TROPPO STANCA, FAR QUADRARE IL BILANCIO FAMILIARE, RISPARMIARE QUALCOSA PER IL FUTURO SEMPRE PIU' INCERTO, METTERE IN TAVOLA QUALCOSA DI SANO E APPETITOSO, ANDARE DAL PEDIATRA, ......
E COSI' VIA. POTREI CONTINUARE QUASI ALL'INFINITO CON IL MIO  TEDIOSO ELENCO DI INCOMBENZE PIU' O MENO DOMESTICHE. MA TERMINO QUI .
CONSERVO LE MIE POCHE ENERGIE PER LA CENA E LA SERATA NELLA MIA MOVIMENTATA FAMIGLIA, CON UN MARITO PIU' FIGLIO DEI FIGLI, CHE TRA UN PO' ANDRA' A RILASSARSI IN PALESTRA ......

RIPOSA IN PACE

Trovo veramente eccessivo l'interesse morboso intorno al caso della povera Sarah.
La stessa cosa era già successa, ad esempio, per l'omicidio del piccolo Samuele, a Cogne,  a fine gennaio 2002.
Il giallo affascina, la mancata soluzione del caso incuriosisce, ma l'accanimento dei vari talk show televisivi è il vero monstrum.
Pullman che organizzano tours dell'orrore, visite sui posti del misfatto, trasmissioni, approfondimenti, postazioni TV ad Avetrana e dinanzi il Palazzo di Giustizia di Taranto, ...
Giornalisti, psichiatri, opinionisti d'ogni specie, criminologi, avvocati, persino magistrati.
Basta.
Tutta questa gente viene pagata per andare in TV, chi più, chi meno.
E' una speculazione bella e buona su una grave tragedia, anche se si cerca di farla passare per dovere di cronaca.
E' morta una persona, ingiustamente, nel fiore degli anni.
Lasciamola riposare in pace. Dobbiamo rispetto a lei e ai familiari più stretti.

martedì 26 ottobre 2010

Oggi sembra davvero arrivato l'inverno. Tutto assieme. Pioggia, cielo brumoso, temperatura in calo.
Il mare, il caldo, le vacanze adesso sono davvero solo un ricordo spiadito e una speranza incalzante.
Il mio tenero batuffolo Franci è malato. Febbre, tonsillite, placche, pediatra, antibiotico, vomito.
Meno male che per un attimo c'è il mio blog, le mie Maldive sul web ........

venerdì 22 ottobre 2010

UN SOSPETTO

A breve anche in tutto il Nord sarà diffuso il digitale terrestre. Si comincerà da Verbania e poi la rivoluzione tecnologica potrà invadere tutta la Padania.

Ma il Governo ha fatto sapere di non preoccuparsi troppo per i costi. Ci saranno degli sgravi fiscali, degli aiuti per i meno abbienti: € 50,00 scontati direttamente al momento dell'acquisto del decoder  dal venditore in favore di pensionati ultrasessantacinquenni con reddito annuo inferiore a € 10.000,00.
Che efficienza! Niente pratiche burocratiche, attese, file.
Ma come,  in questo periodo di crisi ?

Mi viene un sospetto : ma chi li vende questi decoder digitali, chi ci guadagna?

mercoledì 20 ottobre 2010

MATRIMONI IN CRISI

LE ULTIME RILEVAZIONI ISTAT HANNO EVIDENZIATO CHE  IN ITALIA UN MATRIMONIO SU QUATTRO  ENTRA IN CRISI E FINISCE CON UNA SEPARAZIONE.

UN DATO FORTE , ALLARMANTE. UNA INVERSIONE DI TENDENZA IN UN PAESE COME IL NOSTRO A FORTE VOCAZIONE FAMILIARE E CATTOLICA.

PERCHE' ? MEGLIO, PERCHE' UN'ISTITUZIONE COSI' ESSENZIALE  E PECULIARE ALLA SOCIETA' UMANA E' ENTRATA IN CRISI?

IO CREDO DIPENDA, IN PARTE,  DALLA CONQUISTATA INDIPENDENZA -ECONOMICA, LAVORATIVA E PERSONALE IN SENSO LATO-  DELLE DONNE.
IN PARTE DAL DIFFONDERSI  DEL WELFARE, CIOE' DI ISTITUTI DI SOSTEGNO ALLE PERSONE PIU' DEBOLI, SOTTO IL PROFILO SOCIALE.
IN PARTE ANCORA, DA UN MUTAMENTO PROFONDO DEI COSTUMI, VIRATI  VERSO IL CONSUMISMO E   L'INDIVIDUALISMO.
PRIMA, AD ESEMPIO,  ANCHE UN CAPPOTTO  O IL MOBILIO DI CASA ERANO PER SEMPRE, PER TUTTA LA VITA.
A MAGGIOR RAGIONE I SENTIMENTI, IL COMPAGNO.

OGGI NON E' PIU' COSI'. SI USA, SI SPREME E SI GETTA. CI SONO PIU' RISORSE , DUNQUE E'  PIU' FACILE PASSARE VELOCEMENTE DA UNA COSA ALL'ALTRA. E' MENO FATICOSO E  LA SOCIETA' MODERNA, POST-INDUSTRIALE, DEL BENESSERE ECONOMINCO CE NE DA' LA POSSIBILITA'. 

INOLTRE, SI E' PIU' CONCENTRATI SU SE' E MENO SULL'ALTRO.
LA VISIONE SOLIDARISTICA, RELIGIOSA, DI ACCOGLIENZA E MUTUO SOCCORSO E' VENUTA MENO
CON L'AUMENTO DELLA CULTURA DI BASE E  L'AFFRANCAMENTO DALLE REMORE RELIGIOSE.

TUTTO QUESTO INSIEME HA RIVALUTATO LA PERSONA, L'INDIVIDUO E HA SVALUTATO LA FAMIGLIA. A SCAPITO DELLA STESSA, DEI FIGLI, DEI SINGOLI STESSI, CHE PIU' FACILMENTE, IN ETA' ANZIANA, POTRANNO RESTARE SOLI.

domenica 10 ottobre 2010

sabato 9 ottobre 2010

ECLETTISMO

    In filosofia greca l'eclettismo era tutta un'altra cosa.
    Per me è fare un po' di tutto, adattarsi alle svariate esigenze della vita e modularsi in tante attività diverse.
    Oggi ho utilizzato il mio sabato libero, dedicandomi alla casa e non a leggere e  scrivere, come di consueto. Stamattima mi sono alzata e ho preparato i bimbi per la scuola. Dopo la prima colazione, dolce e abbondante e tre bei caffè, ho iniziato a scartavetrare le persiane   delle camere.
    Avevano proprio bisogno di manutenzione e di un po' di make up! Ma non avevo nessuna voglia di avere operai in giro per casa e di spendere un bel po' di soldini.
   Dopo averle preparate e pulite, ho messo un po' di giornali in terra e dello scotch per non sporcare e le ho tinteggiate per bene con impregnante e flatting. Proprio un bel lavoro. 5 ore di fatica.
   Poi ero stanca, ma molto soddisfatta. Ho preparato un bel pranzetto, ho rifatto la cucina, ho fatto un dolce per la merenda dei ragazzi, ho preso un caffè con degli amici e poi compiti, compiti, compiti, .....
   Questa sera tutti a cena fuori in un pub carino, ognuno col suo panino preferito.
   E domani si vendemmia. E' come una grossa festa di famiglia, tutti a tagliare uva, poi merenda in campagna e pranzo ruspante in cantina!
   Lunedì mattina, però, rimetto il mio tailleur scuro e vado come sempre al lavoro.
   Questo è il mio eclettismo!!!

venerdì 8 ottobre 2010

LA CLASSE NON E' ACQUA

La politica italiana in questo periodo rimescola continuamente le  carte.
Mi piace tenerni informata, leggere i giornali e seguire i programmi TV di approfondimento politico.
Ieri sera, guardando ANNOZERO, ha destato tutto il mio stupore e disappunto il comportamento dell'on. D. Santanchè che, inspiegabilmente ed inopinatamente, ha dato per ben due volte del mafioso all'eurodeputato, già P.M., Luigi de Magistris.
INAUDITO!
Questi ha risposto con vero fair play, ignorandola. D'istinto ha risposto "come si permette?", poi ha ripreso subito il controllo e, allorquando la signora gli ha detto di querelarla pure, lui serafico ha risposto che non ci avrebbe proprio pensato a perder tempo ed energie per l'accaduto.
MITICO!
Ma come si permette lei?!!
La signora non ha fatto parte dello schieramento di centro-destra oggi al Governo, ma ha accettato dal medesimo Governo la poltrona e l'incarico di Sottosegretario all'Attuazione del Programma.
Questione di  soggettiva coerenza!

AUTUNNO

VALE LA PENA GODERSI ANCORA UN PO' QUESTO BELLISSIMO CLIMA TUTTO ITALIANO E MITE.
TEMPERATURE DOLCI E BELLE GIORNATE. DI INIZIO AUTUNNO O FORSE DI FINE ESTATE , UN PO' SOPRA LA MEDIA. PER CHI PUO', PASSEGGIATE ALL'APERTO, GIRI IN BICI, SOLE E LETTURE PLACIDE DIETRO I VETRI. PER ME TUTTO QUESTO è UN SOGNO. NON HO TEMPO LIBERO. MA IL CLIMA MI AIUTA AD AFFRONTARE GLI IMPEGNI DI DONNA-DONNA SUPER MAMMA.

giovedì 7 ottobre 2010

PUDORE E MISURA

CREDO SIA UNA VERA INDECENZA LA MANIERA IN CUI è STATO GESTITO MEDIATICAMENTE IL TRISTE EPILOGO DELLA TRAGICA FINE DI SARAH SCAZZI.

SAREBBE INUTILE E RETORICO ENTRARE NEL MERITO DELLA VICENDA: UN DELITTO EFFERATO E AGGRAVATO. NON VI SONO, CREDO, DA FARE ALTRE CONSIDERAZIONI E COMMENTI. IL COLPEVOLE è ORMAI NELLA MANI DELLA GIUSTIZIA, CHE FARà IL SUO DOVEROSO CORSO.

QUELLO CHE MI INQUIETA ULTERIORMENTE E CHE VORREI STIGMATIZZARE è LA SPETTACOLARIZZAZIONE DELLA TRAGEDIA UMANA, DEL DOLORE DI UNA FAMIGLIA E SEGNATAMENTE DI UNA MADRE ANNICHILITA E DISTRUTTA.

LA NOTIZIA DELL'UCCISIONE CERTA DELLA RAGAZZA E DEL RITROVAMENTO DEL CORPO NON ANDAVA DATA IN DIRETTA TELEVISIVA AGLI ITALIANI ATTONITI E AI PIU' STRETTI CONGIUNTI  PER MOTIVI , NON DI CRONACA , MA DI AUDIENCE.
L'ESITO DELLE INDAGINI NON DOVEVA ESSERE COMUNICATO AI MEDIA PRIMA CHE -IN FORMA ASSOLUTAMENTE PRIVATA- AI FAMILIARI.

SONO MANCATI DEL TUTTO IL SENSO DELLA MISURA E DEL PUDORE.

mercoledì 6 ottobre 2010

TECNOLOGIE INFORMATICHE

SColore testoONO ENTUSIASTA PER LE GRANDI OPPORTUNITA' CHE CI OFFRE LA TECNOLOGIA INFORMATICA.
NEGLI ANNI CINQUANTA, POCO DOPO LA GUERRA, IN PIENA CRISI ECONOMICA E RICOSTRUZIONE, LE VITE DEI NOSTRI GENITORI VENIVANO ARRICCHITE DALL'ARRIVO DELLA TV.
MAMMA RAI COMINCIAVA A TRASMETTERE PROGRAMMI SPERIMENTALI, GARBATI, COLTI, DI INTRATTENIMENTO PER FAMIGLIE . NON TUTTI AVEVANO LA TELEVISIONE, CI SI RIUNIVA A CASA DEI PRIMI FORTUNATI E SI FORMAVANO GRUPPI DI ASCOLTO SPONTANEI. LA TELEVISIONE UNIVA, ISTRUIVA, DIVERTIVA.
PIAN PIANO E' DIVENUTA PARTE INTEGRANTE INSOPPRIMIBILE DELLA NOSTRA VITA.
ORA LO STESSO STA ACCADENDO CON I COMPUTERS, INTERNET E TUTTO CIO' CHE VI E' CONNESSO.
ANDAVO A SCUOLA QUANDO COMINCIARONO A DIFFONDERSI I PRIMI COMPUTERINI, SEMPLICI, INGOMBRANTI, LENTI.
VE LO RICORDATE IL COMMODOR 64?
ANCHE IN QUESTO CASO, PIANO PIANO LA NUOVA SCOPERTA HA PRESO SEMPRE + PIEDE PERCHE'  CI  ARRICCHISCE.
I COMPUTERS CI SERVONO PER SCRIVERE, PER NON PERDERE IL LAVORO SVOLTO, PER CALCOLARE E PER 100, 1000 ALTRE APPLICAZIONI.
QUELLO CHE MI SEMBRA VERAMENTE MITICO E' INTERNET, IL WEB, LA RETE, LA GLOBALIZZAZIONE, LA POSSIBILITA' DI CONOSCERE, SAPERE, COMUNICARE, ESPRIMERSI, RAGGIUNGERE L'ALTRO CAPO DEL MONDO CON UN CLICK.
IO, SENZA CAPIRCI NULLA, SONO RIUSCITA -DA SOLA- AD APRIRMI UN BLOG, POSSO SCRIVERCI QUANDO MI PARE, FAR SAPERE A TUTTI E A CHIUNQUE VOGLIA IL MIO PENSIERO LIBERO SUGLI ARGOMENTI + DISPARATI.
POSSO RITROVARE I MIEI AMICI VICINI E LONTANI CON FACEBOOK, CINGUETTARE SU TWITTER, FARE LE RICERCHE SCOLASTICHE PER I MIEI FIGLI SENZA ENCICLOPEDIE E PERIODICI AGGIORNAMENTI, POSSO RIVEDERE I PROGRAMMI TV, LEGGERE I GIORNALI, SAPERE TUTTE LE NOTIZIE, GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, ESSERE IN CONTATTO COL MONDO NELLA TRANQUILLITA' DELLA MIA STANZA.
E' SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSO !!!!
E TUTTO QUESTO LO ABBIAMO FATTO NOI, SOLO NOI, UNICI, PICCOLI , GRANDI ESSERI , UOMINI!!!!

sabato 2 ottobre 2010

BARZELLETTE SCONCE



LA BARZELLETTA RACCONTATA DA BERLUSCONI AD UN PUBBLICO, EVIDENTEMENTE, NON BLINDATO E' SCANDALOSA, OLTRE CHE DI PESSIMO GUSTO : OFFENDE IN COLPO SOLO LA BINDI, LE DONNE, IL COMUNE SENSO RELIGIOSO. SI E' TOCCATO IL FONDO E NOI, ASSUEFATTI, CI LASCIAMO SCIVOLARE TUTTO ADDOSSO.

venerdì 24 settembre 2010

GLI ITALIANI E LA RELIGIONE

HO L'IMPRESSIONE CHE GLI ITALIANI SIANO TUTTI TIEPIDAMENTE CATTOLICI: MISTICI, RELIGIOSI, CREDENTI MA DUBBIOSI, AGNOSTICI.

POCHI SONO VERAMENTE PRATICANTI E SINCERAMENTE CREDENTI.
MA QUASI TUTTI SI SPOSANO IN CHIESA, BATTEZZANO I PROPRI FIGLI, FANNO FARE LORO LA PRIMA COMUNIONE, VANNO A MESSA A NATALE E PASQUA, PREGANO NEI MOMENTI DI DIFFICOLTA', VANNO A FARE -ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA- PELLEGRINAGGI A ROMA, O A LOURDES, O A S. GIOVANNI ROTONDO.

NON SIAMO UN PO' INCOERENTI?

ANCORA LA POLITICA

Che scempio la politica in Italia!
Sempre più lontana dalle esigenze reali dei cittadini.

Tanti lavoratori sono in cassa integrazione o in mobilità, un giovane su tre è disoccupato, la sanità publica spesso è troppo costosa e lascia a desiderare, la scuola è in crisi, a Napoli sta per riesplodere il problema rifiuti, da tempo manca il ministro per lo Sviluppo Economico e Industriale, la Giustizia è lenta, il nucleare servirebbe ma forse non è sicuro, arriva l'autunno e le piogge e siamo come sempre a rischio di dissesti idrogeologici, l'evasione fiscale e la corruzione vanno forte ......
Ma la nostra classe dirigente sembra occuparsi di tutt'altro: la campagna acquisti del PDL per rimpiazzare i Fillini o Finiani, il voto di fiducia del prossimo 28 settembre e la conta dei deputati, la casa di Montecarlo, il legittimo impedimento, il processo breve, il Lodo costituzionale, Cosentino e le intercettazioni.
Questi sono gli argomenti, lontani dalla nostra quotidianeità, che tengono banco in Parlamento, sui giornali, nei talk.

Chiaramente non sono un analista politico, ma mi sono fatte le mie idee.
Credo che la riforma sulla giustizia tarderà ad arrivare ed avrà ad oggetto provvedimenti non proprio indirizzati alla collettività, il Governo cadrà, anche se non il prossimo 28, la nomina del ministro dello Sviluppo allo stato viene ritardata perchè dovrà essere usata per accontentare qualcuno o tener buono qualcun altro al momento opportuno, i Fillini voteranno la fiducia in astratto, ma non voteranno i singoli provvedimenti e quindi il Governo avrà serie difficoltà a governare.

E in tutto questo noi?

Svegliamoci!!!

VESTIRSI A SETTEMBRE

Quanto è difficile vestirsi a settembre!
La mattina fa freschetto e la sera pure.
A metà giornata fa caldo. In macchina si suda!
Sembra oramai inadeguato mettere abiti scollati, gonne con sandali senza calze, vestiti bianchi o chiari, soprattutto se si lavora in uffici ove il decoro è sempre d'obbligo come e più che altrove.
Io ho deciso di optare per tailleurini e completi, pantaloni lunghi (basta pinocchietti, bermuda, calzoncini), leggeri, di cotone o lino, un po' elasticizzati, affusolati, scuri (blu, neri, marrone), leggins per il tempo libero, magliettine sottili con cardigan mezzo tempo che tolgo nelle ore più calde, non metto ancora le calze, ma evito di scoprire i piedi: l'estate è volata via dall'altra parte del mondo ed io mi adeguo aspettandola impaziente al varco della prossima primavera!

domenica 19 settembre 2010

CURIOSITA' E TOLLERANZA RELIGIOSA

Intorno all'11 settembre si riaprono le discussioni sull'Islam, la tolleranza, le commemorazioni di Grand Zero (quest'anno un pastore americano si proponeva di ricordare le vittime bruciando il Corano).

Argomento quanto mai attuale e non scontato se si considera che pochi giorni fa in Inghilterra è stato sventato un attentato di sei algerini contro il Papa.

In questo contesto, leggendo un quotidiano, ho trovato una notizia, più che altro una curiosità colta, che mi ha fatto pensare: Corano in arabo si dice Al-Qur'an, che significa "la lettura".
Noi occidentali sappiamo che BIBBIA viene dal greco biblion, che significa "libro".
Dunque,il maggior testo islamico è denominato e considerato la lettura per eccellenza e il maggior testo cristiano il libro per eccellenza.
Questa similitudine fa riflettere.
Ogni religione si propone la ricerca e la diffusione della verità, della verità assoluta, rivelata da angeli o da profeti, da entità personificate che fungono da trait d'union tra l'uomo e Dio. Si comprendere facilmente che quel che si vuol far passare come assoluto già fuori la porta di casa è assai relativo.
Allora via, conosciamoci meglio e tolleriamoci tutti.
La verità assoluta non c'è

LA POLITICA

L'assurdo della politica in Italia è che non è più politica, ma sterile polemica.
Per un'estate intera IL GIORNALE ci ha ammorbato con FINI, i TULLIANOS e la casa di Montecarlo.
L'estate scorsa LA REPUBBLICA aveva fatto pressappoco lo stesso con BERLUSCA, le 10 domande, il papi, Noemi e le escorts.
Ma che ci frega a noi comuni mortali, con prole a carico, che la mattina ci alziamo per lavorare e vorremmo una società più civile e uno Stato che ci elargisse i servizi proporzionati alle tasse che giustamente paghiamo ?

SETTEMBRE DOLCE SETTEMBRE

IL RIENTRO: LE VALIGIE, IL BUCATO, LA SCUOLA, I LIBRI, GLI ZAINI, I NUOVI GREMBIULI, I FIOCCHI, LE PIANTE MORTE DI SETE, IL LAVORO ARRETRATO, I NUOVI SPORTS DEI BAMBINI, IL NUOTO, IL CALCIO, LA GINNASTICA ARTISTICA, IL CATECHISMO, LA PALESTRA, PER ME IL BALLO, I SALUTI, L'ADDIO AL MARE E ALLA SPIAGGIA MENTRE IL CLIMA è ANCORA MITE, L'ABBRONZATURA BELLISSIMA CHE COMINCIA AD ANDAR VIA.
IL TEMPO, IL TEMPO CHE FUGGE, LE POESIE.
PIENA DI ENERGIE E BUONE INTENZIONI MI RIMMERGO NELLA VITA QUOTIDIANA DI DONNA MAMMA MOGLIE LAVORATRICE E SCRITTRICE ......

sabato 24 luglio 2010

ESTATE

CHE BELLA L'ESTATE!
IL CALDO IL MARE IL SOLE LA LIBERTà LA SVEGLIA SPENTA LE PIZZE I PANINI SULLA SPIAGGIA NIENTE REGOLE NIENTE FORMALITà GLI AMICI I GELATI I BAGNI LE PASSEGGIATE.
ESTATE AL MARE,VOGLIO GODERTI TUTTA CON LE PERSONE CHE AMO!

venerdì 2 luglio 2010

DOMANI SI PARTE: UNA MAMMA SUPER, UNA NONNA UN PO' VECCHIOTTA E TRE BRICCONI: TUTTI AL MARE. QUI NON SI TENGONO PIU'.
QUANDO LA MOGLIE è IN VACANZA E IL MARITO IN CITTà CHE SUCCEDE?
A PRESTO TITTI G.

mercoledì 30 giugno 2010

FIGLI

IERI è STATO L'ONOMASTICO DI PAOLA E ABBIAMO FESTEGGIATO CON UNA CENA IN CASA : QUASI 40 TRA PARENTI E AMICI GRANDI E PICCINI. CHE BELLO, MA CHE FATICA!
DA UN PO' SONO COMINCIATE LE VACANZE, IO NON HO ANCORA LE FERIE E I FIGLI MI DANNO FILO DA TORCERE: PAOLA SI SENTE GRANDE, è UN'ADOLESCENTE PRECOCE, VUOLE USCIRE, ANDARE, VENIRE, STAR FUORI TUTTO IL GIORNO, TRA AMICI AMICHE E FILARINI. CANCELLA TUTTI I MESSAGGI E LE TELEFONATE E MI PREOCCUPA UN PO'. IO NON PRETENDO CHE STUDI, MA CHE STIA UN PIù TEMPO IN CASA E CHE LEGGA UN POCHINO.
FRANCESCO è UNO ZUCCHERO, BUONO E TRANQUILLO COME IL PANE.
IL CUCCIOLOTTO ANDREA è UN PEPERINO. HA FINITO L'ASILO. A SETTEMBRE ANCHE LUI A SCUOLA.
MA PER ORA L'ESTATE DI SUPER MAMMA è BELLA TOSTA!

venerdì 25 giugno 2010

EQUILIBRIO

QUASI TUTTI I GIORNI MI INTERROGO SU QUALE SIA IL COMPORTAMENTO GIUSTO TRA IL CEDERE PER QUIETO VIVERE E IL PUNTARE I PIEDI E RECLAMARE I PROPRI DIRITTI O PERLOMENO LE PROPRIE IDEE AD ALTA VOCE.
QUALE è IL GIUSTO MEZZO, IL PUNTO DI EQUILIBRIO? BOH, DITEMI LA VOSTRA!!!

FINE ANNO SCOLASTICO

Una super mamma come me lo sa: la fine dell'anno scolastico è impegnativa!
Pagelle, schede, valutazioni, regali alle maestre, insegnanti che vanno in pensione, quadri, crediti, debiti, saggi, balletti, manifestazioni sportive, buffet, panettoni da fare e bibite da comprare e portare, compiti per le vacanze, baci, abbracci, grazie grazie, festicciole e poi finalmente
CIAOOOO è finita pure questa!!!!!
Ci rivediamo a settembre ........

CAMPIONI DEL MONDO FUORI DAI MONDIALI!

Contento Bossi!?
Visto, Roma ladrona non ha comprato la partita e la Slovacchia ha vinto.
A te farà anche piacere, così pure alla Trota che aveva preannunciato che non avrebbe seguito i mondiali o che, comunque, non avrebbe tifato Italia, ma a noi Italiani dispiace moltissimo.

AZZURRI , ALLA PROSSIMA!

martedì 18 maggio 2010

GENITORI ANZIANI

Quando i genitori cominciano ad essere vecchi, a non essere più il nostro bastone, il nostro riferimento, il nostro aiuto, ma -al contrario- richiedono a noi figli tutto questo, è dura.
Un equilibrio che muta, una situazione che ci mette alla prova, una richiesta di ulteriori energie.
Per una donna giovane come me, impegnata tra casa lavoro figli marito, può essere complicato, ma accade.
A me è accaduto ora. Mia madre, la mia splendida madre di ottanta anni suonati, una forza della natura, una donna, forte, sana, antica, prodiga, abnegata, è crollata.
Per lei sono state le ginocchia, per altri può essere l'alzhaimer, l'arteriosclerosi, il cancro, ......
Ora mamma ha bisogno di me. Come farò? Non lo so, ma dovrò fare per lei tutto il possibile per aiutarla, sostenerla, farle compagnia, provvedere alle sue esigenze materiali.
Potrò renderle, in minima parte, un po' di tutto quello che lei ha dato a me per quaranta lunghi anni.
Ti voglio bene mammaaaaa

MATRIMONIO, COMPROMESSI E DIGNITA'

Nel matrimonio, soprattutto in quello con figli, è molto difficile, specialmente in alcuni momenti della vita, fare scelte e andare avanti trovando un equilibrio tra i compromessi e la dignità personale.
Credo che in quei momenti ci sia bisogno, oltre che di una grande forza, di chiarezza, con gli altri, con la controparte e, soprattutto, con se stessi.
Il bene famiglia è elevato, è un investimento nel tempo, per i figli e per sè, anche in un'epoca storica come questa che privilegia l'individualismo. Per assicurarlo bisogna accettare molte rinunce, molti compromessi in cambio. Ma fino ad un certo punto.
Fino al punto in cui non viene intaccata la dignità personale. E questo limite è molto soggettivo, ma va individuato con chiarezza, mettendosi di fronte ad uno specchio e parlando con se stessi.
Accetto tutto questo per ........
E ognuno darà la sua soggettiva risposta: per amore, per i figli, per quieto vivere, per debolezza, per non rimanere soli, per il rispetto delle convenzioni, per la società, per comodo, .....
Una grande chiarezza aiuta ad accettare la realtà e a fare scelte consapevoli, senza lasciarsi scivolare giorno dopo giorno spiacevolezze che a lungo possono logorare e farci allontanare dal nucleo, dal centro di gravità permanente che è solo in noi.

lunedì 17 maggio 2010

SUOCERI, CHE PROBLEMA!

Ho ricevuto un'educazione molto ortodossa e all'antica; tra l'altro siamo meridionali e abbastanza tradizionalisti. Per cui ho rinnovato i miei suoceri mettendo i loro nomi ai miei figli e ....udite, udite, anche se siamo nel terzo millennio, li chiamo mamma e papà, però che palle!...
Cioè che palle le esagerazioni. I miei suoceri sono persone intelligenti, si fanno i fatti loro, non ingeriscono e non mi criticano, danno una mano con i bambini, però si aspettano di essere puntualmente riveriti e trastullati la domenica: gradiscono venire a pranzo da noi, partecipare alle nostre gite domenicali fuori porta, trascorrere il pomeriggio insieme giocando a carte, ......
Io, invece, la domenica vorrei stare per i fatti miei, essere io -per una volta- l'invitata a pranzo o andare a ristorante da sola con la mia famiglia (nucleare), o con gli amici, o riposare, restare un po' di più a letto, non dovermi mettere in cerimonie. Mio marito mi capisce, ma vuole accontentare i suoi, quindi è in imbarazzo, va in tilt, non può contare sulla collaborazione del fratello, dunque li chiama e puntualmente li invita, anche all'ultimo momento. Che fare? Ho un po' ragione o devo soccombere?

lunedì 10 maggio 2010

MAGGIO

MAMMA MIA CHE BELLA GIORNATA! 10 MAGGIO 2010, UNA DATA SEMPLICE E PIENA, TI SI RIEMPIE LA BOCCA SOLO A PRONUNCIARLA E DIRE CHE è ANCHE BEL TEMPO!
VOGLIA DI MARE, DI SOLE, ENERGIA POSITIVA, VOGLIA DI CALORE.
IERI FESTA DELLA MAMMA . GLI AUGURI LI HO FATTI E LI HO RICEVUTI .
LA MATERNITà è FATICOSISSIMA, MA MI HA PIENAMENTE REALIZZATA.
LA MIA MAMMA PURTROPPO è DIVENUTA ANZIANA E ADESSO è LEI AD AVERE BISOGNO DI ME, MA SENZA CHIEDERLO MAI. E' TROPPO BUONA, TROPPO PRODIGA, TROPPO ALTRUISTA, TROPPO DISCRETA, IN UNA PAROLA TROPPO .....MAMMA .

martedì 4 maggio 2010

Ci sono delle giornate no, in cui tutto pare avvolto da un velo grigio. A volte la stanchezza prende il sopravvento, i rapporti umani coi più prossimi divengono difficili, la diversità di linguaggio e di vedute un limite insormontabile.
Ma domani è un altro giorno e tornerà a splendere il sole .....questo voglio credere e pensare, però ... oggi è dura.

lunedì 19 aprile 2010

OTTIMISMO

Ma sì, voglio essere ottimista e comunicarlo agli altri!
Sono convinta di una cosa: andiamo verso il migliore dei mondi possibili. Non sono una catastrofista e non sono d'accordo con chi lo è.
Basta dare un'occhiata -anche sommaria- alla storia dell'umanità: dall'ignoranza alla alfabetizzazione sempre più diffusa; dalla mortalità precoce all'allungamento della vita media; dai soprusi alla democrazia; dalle catastrofi al "controllo" sulla natura.
Certo, dico questo parlando in maniera molto generale, ogni singolo argomento potrebbe essere al centro di un trattato, ma in generale sono convinta che nell'uomo intelligenza e sentimento prevalgano e che -era dopo era- porteranno a continui e sostanziali miglioramenti nel sociale e nelle scienze.

mercoledì 7 aprile 2010

ANNIVERSARI

IN QUESTI GIORNI ALCUNI TRISTI ANNIVERSARI :
IL 2 L'ADDIO DEL GRANDE PAPA WOYTILA
IL 6 IL DEVASTANTE TERREMOTO DELL'AQUILA -308 VITTIME
OGGI LA NASCITA DELLA DOLCE MIRELLA 39 ANNI FA CHE PURTROPPO PREMATURAMENTE HA LASCIATO QUESTA VITA
A TUTTI UN PENSIERO AFFETTUOSO

venerdì 26 marzo 2010

GRANDE OBAMA!!!

APPROVATA A FATICA E CON QUALCHE COMPROMESSO LA GRANDE RIFORMA SANITARIA NEGLI STATI UNITI.
OBAMA E' UN GRANDE CHE LOTTA PER I DIRITTI CIVILI, PER I DEBOLI, PER LE ISTANZE GENUINAMENTE DEMOCRATICHE ANCHE COMBATTENDO I CAPISALDI DEL CAPITALISMO NELLA PATRIA DEL CAPITALISMO MONDIALE, RISCHIANDO L'IMPOPOLARITA' E ....GUADAGNANDO L'IMMORTALITA'.
CE NE VORREBBE UNO ANCHE IN ITALIA DI UOMO POLITICO COSì.

mercoledì 17 marzo 2010

MAMMA MIA, SONO STATA SFASATISSIMA E SI VEDE! NIENTE POST DA 9 GIORNI.
DATEMI ANCORA UN PO' DI TEMPO, PROFUMI DI PRIMAVERA, SOLE, VOGLIA DI LUCE ED ESTATE E .....MI RIPRENDO.....
PAROLA DI TITTI!!!

lunedì 8 marzo 2010

8 MARZO 2010

CHE SENSO HA ANCORA OGGI FESTEGGIARE LA FESTA DELLA DONNA?
FACCIAMOCI QUESTA DOMANDA E CERCHIAMO DI RISPONDERE, SENZA RETORICA.
COMUNQUE, AUGURI A TUTTE.

ANCORA LETTURE

Dopo aver terminato senza troppo entusiasmo Il Simbolo Perduto di Dan Brown, ho letteralmente bevuto Le Perfezioni Provvisorie di Gianrico Carofiglio, magistrato e politico pugliese. Mi è piaciuto molto: grande atmosfera.
Ora sono alle prese con un altro tomo, La Cattedrale del Mare di Ildefonso Falcones, avvocato catalano, bel romanzo storico ambientato nella Balcellona del '300.
E' interessante leggere tanti uomini di legge, magistrati e avvocati, prestati alla letteratura.
A riguardo il mio preferito è Grisham, uno dei pochi che non mi delude mai e che mi incolla alla pagina.

mercoledì 3 marzo 2010

ADDIO

Oggi un amico se ne è andato.
Era giovane, molto giovane per morire.
Ma credo che abbia voluyto così.
La sua morte , a 40 anni, non è stata poi così improvvisa come potrebbe sembrare.
E' stato un lento suicidio.
Mi chiedo perchè. E riesco anche a darmi qualche abbozzo di risposta.
Da quando, adolescente, perse la madre, la sua vita, quella della sua famiglia, del padre, del fratello minore si era come fermata.
Pareva che tutto andasse avanti in modo più e meno normale, giorno dopo giorno, la scuola, la laurea, poi la professione, gli amici, le avventure, la simpatia.
Ma il grande vuoto affettivo, interiore , quello no, non era mai più stato colmato.
E così P. decise intimamente, segretamente, mentendo anche a se stesso, di morire.
Cominciò a vivere una vita smodata, abbandonata, sregolata.
Non grandi vizi, no. Ma eccessi. Troppo cibo, troppe sigarette, forse anche qualche bicchiere di troppo.
Molti amici, nel corso degli anni, hanno cercato di parlare, di tentare, di spronare, ma nulla.
P. voleva morire.
E così, in una fredda mattina di inverno, se ne è andato, senza salutare nessuno.
Addio, addio P.

lunedì 1 marzo 2010

CHE SUCCEDE?

A VOLTE HO QUASI PAURA E LEGGERE LE NOTIZIE DAI GIORNALI, COME SENTIRE I TG, MI METTE ANSIA E PREOCCUPAZIONE: SUPER TERREMOTI DI INAUDITA INTENSITA', DISASTRI, SCIOPERI, MANIFESTAZIONI, TSUNAMI, BERLUSCONI CHE DA' DEI TALEBANI AI MAGISTRATI, ATTENTATI ALL'ESTERO . . . . . .
MA CHE SUCCEDE A QUESTO PAZZO PAZZO MONDO? NON E' CHE CI DOBBIAMO DAVVERO PREOCCUPARE PER L'IMMINENTE FINE DEL MONDO, ANNUNCIATA DAI CATASTROFISTI PER I 2012?

venerdì 26 febbraio 2010

MODA

Mentre a Milano e New York sono iniziate le sfilate moda Autonno-Inverno 2010-2011, noi comuni mortali cominciamo ad avere voglia di conoscere le nuove tendenze moda per la primavera-estate 2010. Basta sfogliare qualsiasi giornale femminile per sapere che i nuovi must sono: plateaux su tutte le scarpe giorno e sera, mini, short, fiori, pois, giallo e fantasie delicate anche nell'intimo, il tutto condito da un po' di fantasia e gusto personale.

QUOTE ROSA

MA LE QUOTE ROSE SONO UN'OPPORTUNITA' PER LE DONNE O UN'OFFESA?
UNA GARANZIA O UNA FORZATURA, LADDOVE IN EFFETTI PARITA' E PARI OPPORTUNITA'
PER IL GENTIL SESSO ANCORA NON CI SONO?
ALLO STATO, CREDO SIANO UNO STRUMENTO UTILE,CHE NON CI FA ONORE, MA CHE E' NECESSARIO PER COMINCIARE AD OFFRIRCI UN POSTICINO ,
UNA BRECCIA SU UNA STRADA MOLTO DURA DA PERCORRERE,
FINORA TUTTA MASCHILE.
IN REALTA' IL PROBLEMA, CHE POI NON E' UN PROBLEMA,
MA LA NOSTRA PIU' RICCA E SQUISITA PECULIARITA',
E' LA MATERNITA'.
OGNI DONNA CHE DECIDA DI DIVENTARE MAMMA DEVE
OGNI GIORNO SCEGLIERE COSA FARE E COME ORZANIZZARE IL PROPRIO TEMPO E LE
PROPRIE ENERGIE, LEM AMBIZIONI E LA REALIZZAZIONE PERSONALE.
ADESSO E' NORMALE CHE UNA DONNA, A PARITA' DI PREPARAZIONE E VALORE,
OTTENGA MENO RISULTATI DI SUCCESSO E GUADAGNO DAL PROPRIO LAVORO RISPETTO AD
UN UOMO: LA DONNA MAMMA NON PUO' DEDICARE LE STESSE ENERGIE E LO STESSO
TEMPO ALLA PROPRIA ATTIVITA',
RISPETTO AD UN UOMO PADRE CHE NELLA
MAGGIOR PARTE DEI CASI SI OCCUPA POCO O NULLA DELLA CASA, DELLA FAMIGLIA
E DEI FIGLI, OVVIAMENTE A
DISCAPITO DELLA PARTNER.
INTANTO LE COSE STANNO LENTAMENTE CAMBIANDO.
LE QUOTE ROSA E ALTRI RIMEDI NORMATIVI SIMILI
NE SONO UNA PROVA.
GLI EQUILIBRI MUTANO E SI EVOLVONO. NOI STIAMO A GUARDARE E NON
SOLO.
OGNUNA, PERLOMENO CON LE PROPRIE SCELTE DI VITA,
SI IMPEGNI A CAMBIARE LE COSE NEL SEGNO DELLA PARITA'.

mercoledì 24 febbraio 2010

LETTURE

STO LEGGENDO IL SIMBOLO PERDUTO DI DAN BROWN. SONO UNA LETTRICE ABBASTANZA FEDELE: DOPO IL CODICE DA VINCI, ANGELI E DEMONI, CRYPTO E LA VERITA' DEL GHIACCIO HO VOLUTO CONOSCERE ANCHE L'ULTIMO SFORZO DELLO SCRITTORE E PROF AMERICANO. BEH, DEVO ARRIVARE ALLA FINE PER POTER DARE UN GIUDIZIO DEFINITIVO, MA IL SOLO FATTO CHE STO LEGGENDO IL TOMO DA PIU' DI UN MESE , LA DICE LUNGA ...... GLI ALTRI, SOPRATTUTTO I PRIMI DUE, LI HO BEVUTI.
E' BELLO, MA LENTO, PROLISSO, UN PO' RIPETITIVO, COME A CORTO DI ARGOMENTI, SE NON NOZIONISTICI E DA PROFESSORE, PIU' CHE DA TRHILLERMADE.
HO L'IMPRESSIONE CHE A VOLTE GLI SCRITTORI SCRIVANO E PUBBLICHINO PIU' PER CONTRATTO E PRESSIONI DELLE CASE EDITRICI CHE NON PER SINCERE E FORTI ISPIRAZIONI. E LI CAPISCO, ANCHE SE NON LI GIUSTIFICO: ANCH'IO VORREI SCRIVERE SCRIVERE SCRIVERE E PUBBLICARE, PUR DI FARLO.
MA IO UNA CASA EDITRICE CHE MI PUBBLICHI SENZA PAGARE NON CE L'HO E COSI' MI SONO APERTO IL MIO BLOGGHINO COSI' SCRIVO E PUBBLICO QUELLO CHE MI PARE. FORSE UN GIORNO MI LEGGERA' QUALCUNO !!!!!

lunedì 22 febbraio 2010

ITALIANITA'

QUELLO CHE RENDE GRANDI GLI ITALIANI NEL MONDO E ' LEGATO AL GENIO ESLEGE, ALL'INTELLIGENZA CREATIVA, ALL'ARTE, ALLA FANTASIA.
AL CONTRARIO DI ALTRE POPOLAZIONI CHE SI DISTINGUONO PER DISCIPLINA, PRECISIONE, TECNOLOGIE, PUR ESSENDO MERITEVOLI ANCHE IN QUESTI CAMPI -IN MANIERA PIU' SPORADICA, OCCASIONALE, ECCEZIONALE, PERSONALE-, GLI ITALIANI SONO CONOSCIUTI ED ECCELLONO NEL MONDO -ADESSO COME SECOLI FA - PER GLI ASPETTI CHE RIGUARDANO LA CREAZIONE ARTISTICA, LA BELLEZZA, IL GENIO.
FORSE PERCHE' VIVIAMO IN UN PAESE COSI' RICCO DI BELLEZZE NATURALI, DI SOLE E DI MARE.
ALLUDO ALLA MODA, ALL'ARTE, ALL'ARCHITETTURA, AL BEL CANTO, ALL'OPERA, ALLA LETTERATURA.
E CHI PIU' NE HA, PIU' NE METTA.
IN UN MOMENTO IN CUI TUTTO SEMBRA IN CRISI, CREDO SIA BELLO ED ANCHE OPPORTUNO RICONOSCERCI MERITI TUTTI NOSTRI, TUTTI ITALIANI, INFUNGIBILI.

giovedì 18 febbraio 2010

SANREMO

Torna ogni anno, è un'abitudine, una tradizione, una sicurezza.
Quest'anno compie 60 anni , ma non li dimistra perchè si rinnova.
Accende interessi, polemiche, diatribe, scontri.
L'edizione 2010 sarà ricordata per la conduzione brillante, eppure criticata, della Clerici, per i suoi vestiti lucciccanti, per la partecipazione del Principe di Savoia e della Regina Rania e per la vittoria di ........
Beh, questo è ancora presto per dirlo e i pronostici sono azzardati, soprattutto per i non addetti ai lavori come me.
Quel che è certo è che il nostro Festival è vivo, festoso, leggero, colorato, inossidabile e profondamente italiano!
EVVIVA IL FESTIVAL DI SANREMO

mercoledì 17 febbraio 2010

L'ESSENZA DELLA NOSTRA VITA

PREDETERMINAZIONE, DESTINO, LIBERO ARBITRIO.
PAROLE, RIGIDE CLASSIFICAZIONI, MERE IPOTESI UMANE CHE NON SI ATTAGLIANO PERFETTAMENTE ALLA REALTA', QUALUNQUE ESSA SIA.
DI RECENTE IL PAPA HA DETTO CHE DA SOLA L'INTELLIGENZA -SENZA FEDE- NON BASTA.
CREDO SIA VERO. DA SOLE LA SCIENZA , LA RAGIONE NON BASTANO A SPIEGARE LE VERITA' SOTTESE ALLA NOSTRA ESISTENZA, NON ANCORA PERLOMENO.
MA LA FEDE, NEL TERZO MILLENNIO, SEMBRA DIVENUTA UN VERO VOLO PINDARICO.

FEDE E RAGIONE INSIEME ILLUMININO I NOSTRI CUORI , LE NOSTRE COSCIENZE, AFFINCHE' OGNUNO TROVI LA SUA VERITA', LE SUE RISPOSTE ESISTENZIALI, LA SUA PACE INTERIORE.

SENZA ERESIE INTEGRALISMI E COSTRIZIONI

MALCOSTUME

NEL CORSO DEL 2009 LE DENUNCE PER CORRUZIONE SONO AUMENTATE IN ITALIA DEL 229%

MA CHE CI SUCCEDE?

martedì 16 febbraio 2010

crisi

Nell'ultimo trimestre del 2009 , anno terribile per la crisi economica, il PIL è ulteriormente calato dello 0,2% rispetto ai parametri dell'anno precedente.

Che ci riserva il 2010?

CARNEVALE

OGGI E' L'ULTIMO GIORNO DI CARNEVALE.
SOLO FRANCESCO E' A SCUOLA: PAOLA HA AVUTO UN GIORNO DI VACANZA E IL CUCCIOLOTTO E' MALATO .
IO HO IL GIORNO LIBERO E VOGLIO GODERMELO TUTTO IN FAMIGLIA.
CI MASCHEREREMO, GIOCHEREMO E NEL POMERIGGIO TENTERO' DI FARE LE CHIACCHIERE O NOCCHE O NASTRINE.
BUON CARNEVALE A TUTTI
TITTI

lunedì 15 febbraio 2010

IL MATRIMONIO NEL TERZO MILLENNIO

Vista la sempre crescente percentuale di matrimoni che entrano in crisi, sfociando in liti, separazioni e divorzi, Papa Ratzinger intende introdurre una sorta di corso prematrimoniale permanente per i cristiani cattolici. E così, accanto al catechismo per prepararsi alla Comunione e alla Cresima, la Chiesa Cattolica introdurrà anche una sorta di catechesi "lunga" finalizzata a preparare i giovani alla vita matrimoniale, affinchè tale vincolo possa durare per l'intera vita degli sposi.
Funzionerà?
Vedremo.
Va detto che, se è vero che il matrimonio, insieme al sentimento amoroso, è alla base della famiglia, comunità all'interno della quale vive e si sviluppa la personalità umana, è pur vero che la società attuale e la morale sono profondamente cambiate.
Pertanto, non credo che la maggiore preparazione a tale scelta di vita -da sola- possa determinarne in maniera risolutiva il successo e la durata.
La crisi dei matrimoni mi sembra piuttosto dovuta alla maggiore indipendenza economica e personale degli sposi e all'individualismo imperante.

venerdì 12 febbraio 2010

BERTOLASO E LA TERAPISTA

LA STAGIONE DEI VELENI E DEGLI SCANDALI IN ITALIA NON ACCENNA A FINIRE.
TUTTI CONTRO TUTTI .
LA PROCURA DI FIRENZE IERI HA RESO NOTO DI AVER ISCRITTO GUIDO BERTOLASO, CAPO DELLA PROTEZIONE CIVILE IN ITALIA, NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI.
SVARIATE LE REAZIONI A CALDO NEL MONDO POLITICO: IL DIRETTO INTERESSATO SI DIFENDE E SMENTISCE, BERLUSCONI ACCATTA LA MAGISTRATURA E RESPINGE LE DIMISSIONI AVANZATE DAL DIRETTO INTERESSATO, ALTRI DICONO SI VADA AVANTI CON LE INDAGINI E SI VEDRA'.
IL REATO CONTESTATO E' QUELLO DI CORRUZIONE.
ALCUNI MEMBRI DELLA P.C. SONO STATI TRATTI IN ARRESTO.
IN SOSTANZA, SI SOSPETTA CHE IN CAMBIO DI APPALTI GLI INDAGATI ABBIANO POTUTO RICEVERE FAVORI E VANTAGGI ECONOMICI.
LA MAGISTRATURA INDAGHERA' E ACCERTERA' I FATTI.
QUELLO CHE MI TURBA E' QUESTO CLIMA DI SCOMPIGLIO CONTINUO CHE STA AVVELENANDO DA TEMPO IL BEL PAESE. L'INSICUREZZA, IL MALCOSTUME, LA QUESTIONE MORALE IN POLITICA, LA LOTTA TRA I POTERI FORTI DELLA NAZIONE.
SPESSO INFATTI NON COLLABORANO, MA SI PONGONO SU POSIZIONI ANTITETICHE.
IERI BERLUSCONI HA DETTO AI PP.MM. DI VERGOGNARSI PER L'ULTIMA ATTIVITA' DI CUI DISCUTIAMO.
MA E' GIUSTO CHE IL CAPO DELL'ESECUTIVO CONTESTI L'OPERATO DI MEMBRI DEL POTERE GIUDIZIARIO?

mercoledì 10 febbraio 2010

PIOVE

PIOVE A DIROTTO E FA FREDDO, ORAMAI DA TEMPO. L'INVERNO E' LUNGO A FINIRE QUEST'ANNO. I GIORNI DELLA MERLA SONO VENUTI E PASSATI, MA LE TEMPERATURE FREDDE SONO RIMASTE.
IL 2 FEBBRAIO E' IL GIORNO DELLA CANDELORA. UN VECCHIO DETTO DICE CANDELORA, L'INVERNO E ' FORA. BEH, STAVOLTA NON E' STATO COSI'.
MA LA VITA E' MERAVIGLIOSA LO STESSO: IL FREDDO FINIRA', LA PIOGGIA SMETTERA' DI CADERE, ARRIVERANNO I TIEPIDI WEEK END DI PRIMAVERA E SCAPPEREMO TUTTI AL MARE............

lunedì 8 febbraio 2010

PAGELLE

OGGI SONO ANDATA A FIRMARE LA PAGELLA DI PAOLA, LA MIA PRIMOGENITA, 11 ANNI, PRIMA MEDIA .
EBBENE, IL RISULTATO è STATO PIUTTOSTO BUONO: NESSUN DEBITO, TUTTI 7 , ECCETTO UN 6 IN SPAGNOLO, SECONDO LINGUA STRANIERA.
MI SONO PREMURATA DI PASSARE DAL PROF PER CHIEDERE SE QUELLO DI MIA FIGLIA FOSSE UN CASO ISOLATO O UNA TENDENZA GENERALIZZATA, CONSIDERATO L'APPROCCIO RECENTE ALLA NUOVA LINGUA, MAI STUDIATA PRIMA.
IL PROF MI HA RISPOSTO SEMPLICEMENTE CHE LA CUCCIOLA STUDIA POCO è CHE QUESTA è UNA TENDENZA GENERALIZZATA: TROPPE DISTRAZIONI, TROPPA LIBERTà, TANTA PRECOCITà.
DEVO PREOCCUPARMI?

LE OPPORTUNITà DEL BLOG

IL BLOG è UNO STRUMENTO TUTTO NUOVO, ALMENO PER ME, MA VOGLIO CONOSCERLO, GESTIRLO ED USARLO.
E' VERO APPARTENGO AD UNA GENERAZIONE "ANTA", MA ODIO LE PRECLUSIONI.
HO FATTO IL LICEO CLASSICO UN BEL PO' DI TEMPO FA E NON HO LE CONOSCENZE TECNICHE SPECIFICHE, MA SO CHE POSSO FARCELA.
Sì, VOLERE è POTERE.
MUOVERò I MIEI PRIMI TIMIDI PASSI, COME DEL RESTO FANNO I BAMBINI QUANDO IMPARANO A CAMMINARE, A MUOVERSI DA SOLI, E RIUSCIRò A MUOVERMI NEL WEB, A DIRE LA MIA, A SCRIVERE, AD ESPRIMERMI CON IL MEZZO PIù MODERNO, AL PASSO COI TEMPI,
COME SPERO RISULTINO LE MIE RIFLESSIONI CHE SI ANIMERANNO CON I CONTRIBUTI DEI VISITATORI. BYE TITTIG.
WWW.TITTIGBLOGSPOT.COM

LE OPPORTUNITà DEL BLOG

mercoledì 3 febbraio 2010

ACQUA

PARE CHE NEI PROSSIMI DECENNI CIRCA 3 MILIARDI DI PERSONE POTREBBERO TROVARSI SENZ'ACQUA A CAUSA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI, DELLA MANCANZA DI POLITICHE ECOLOGICHE PREVENTIVE, DELL'AUMENTO DI POPOLAZIONE, DELLA CRESCENTE DOMANDA DI ENERGIA.
NOI CHE FACCIAMO IN PROPOSITO, NELLE MURA DI CASA, COME PRIVATI CITTADINI?
IO AD ESEMPIO RICICLO L'ACQUA DI LESSATURA DELLA PASTA, ASPETTO CHE SI RAFFREDDI E CI INNAFFIO LE PIANTE; QUANDO MI LAVO I DENTI CHIUDO IL RUBINETTO, MENTRE SPAZZOLO; EDUCO I MIEI BAMBINI IN TAL SENSO CON RACCOMANDAZIONI E IMMAGINI SUGGESTIVE: LAVANDOSI I DENTI E LASCIANDO CORRERE L'ACQUA, SE NE CONSUMANO 18 LT, IL FABBISOGNO SETTIMANALE DI UN BAMBINO AFRICANO.
IL MONDO è NOSTRO, CON TUTTE LE SUE RISORSE: PROTEGGIAMOLO!!!
NELLA FORMAZIONE DEL CARATTERE DI UNA PERSONA, QUANTO CONTANO I GENI E L'INDOLE, QUANTO INVECE L'INSEGNAMENTO E L'APPRENDIMENTO?
CHI LA SPUNTA TRA NATURA E CULTURA?
NATURA E CULTURA -ALL'INTERNO DEL NOSTRO CERVELLO- RIESCONO A COMUNICARE?
CHE RUOLO GIOCA LA COSCIENZA?

martedì 2 febbraio 2010

COMPITI COI BAMBINI

OGGI NIENTE POST. SUPER MAMMA HA AVUTO TANTI COMPITI DA FARE COI SUOI CUCCIOLI. STO RIPETENDO TUTTE LE SCUOLE TRE VOLTE TRE !!!!!!!

lunedì 1 febbraio 2010

FILM

SABATO SERA MIO MARITO ERA DI PARTITA (ANCHE I VOSTRI?) , ALLORA MI SONO ORGANIZZATA.
SONO ANDATA A CINEMA CON LA MIA AMICA A VEDERE BACIAMI ANCORA.
VE LO CONSIGLIO: BELLISSIMO!
MI HA FATTO PIANGERE E RIDERE

domenica 31 gennaio 2010

Buona domenica, in famiglia, in serenità, in casa, in dolcezza, .....con un pensiero ai meno fortunati !

sabato 30 gennaio 2010

PRANZO

CIAO AMICHE!
AVETE GIA' PENSATO A COSA PREPARARE OGGI PER IL PRANZO?
VISTE LE TEMPERATURE POLARI SU TUTTA LA PENISOLA, IO AVREI PENSATO AD UN BUON BRODO CALDO CON DEI TORTELLINI.
SPERO, COSI' DI ACCONTENTARE MARITO E FIGLI.
PER SECONDO UN PO' DI CARNE ED OBBLIGATORIO UN CONTORNO. LA FIBRE NATURALI DI FRUTTA E VERDURA SULLA MIA TAVOLA NON MANCANO MAI!
BUONA CUCINA E BUON PRANZO
AH, DIMENTICAVO, ASPETTO I VOSTRI SUGGERIMENTI PER IL PRANZO DI DOMANI

LIBERTA' SIMBOLI RELIGIOSI E TOLLERANZA

IN QUESTI TEMPI SI DISCUTE MOLTO DEI SIMBOLI RELIGIOSI, DI LIBERTA' DI CULTO, DI TOLLERANZA E INTEGRAZIONE.
E' RECENTE LA SENTENZA EUROPEA CHE CONDANNAVA UNA SCUOLA PER L'ESPOSIZIONE DEL CROCIFISSO IN CLASSE.
IN FRANCIA STANNO APPROVANDO UNA LEGGE PER VIETARE L'USO DEL BURQA E DEL NIJAB IN LUOGHI PUBBLICI.
QUALE E' LA VIA DA SEGUIRE NELLA NUOVA SOCIETA' MULTIETNICA MULTIRAZZIALE E MULTIRELIGIOSA_
LA FIAT SPIAZZA TUTTI. METTE IN CASSA INTEGRAZIONE 30.000 LAVORATORI
CIG DI MASSA
RIVOLTA DEI SINDACATI
BUONGIORNO OGGI è SABATO E VORREI FARE 1000 COSE: RIPOSARE, RASSETTARE CASA, USCIRE, DIVERTIRMI UN PO', STARE COI BAMBINI, ANDARE A BALLARE, VEDERE UN FILM, FARE QUALCHE SPESA, SALUTARE MAMMA, LEGGERE, SCRIVERE, POSTARE ,.......
DI 1000 COSE SO GIà CHE NON NE FARò NEMMENO 100, MA L'IMPORTARTE E PROVARCI O NO?

venerdì 29 gennaio 2010

"GIUSTIZIA LENTA"

E' DI OGGI LA NOTIZIA CHE LA GIUSTIZIA ITALIANA SIA PIU' LENTA CHE NELL'AFRICA NERA DEL GABON .
156° NELLA GRADUATORIA INTERNAZIONALE DELLA EFFICIENZA DELLA MACCHINA GIUSTIZIA QUANTO A TEMPISTICA.
MI SONO CHIESTA PERCHE' E PROPONGO ANCHE A VOI LA DOMANDA CON QUALCHE IPOTESI DI RISPOSTA E SPUNTO DI RIFLESSIONE.
- SIAMO UN POPOLO TROPPO LITIGIOSO?
POTREBBE ESSERE, PENSIAMO A QUANTE LITI SI CREANO OGNI GIORNO: SEPARAZIONI DIVORZI QUESTIONI DI CONDOMINIO EREDITA' DIVISIONI MULTE CONTRAVVENZIONI ASSICURAZIONI SINISTRI RISARCIMENTO DANNI SFRATTI .......
- I MAGISTRATI SONO POCHI?
SE E' COSI', PERCHE' NON SI METTONO A CONCORSO NUOVI POSTI?
- I GIUDICI LAVORANO POCO?
NON CREDO, SONO UNA CATEGORIA ILLUSTRE, DEPUTATA A FAR RISPETTARE LE LEGGI. E POI GENERALIZZARE NON MI SEMBRA GIUSTO.
MA RICORDO CHE, SCATENANDO POLEMICHE, DI RECENTE, IL MINISTRO BRUNETTA HA PROPOSTO I TORNELLI NEI TRIBUNALI.
QUALI POTREBBERO ESSERE LE SOLUZIONI?
FORSE
- AUMENTARE LE DECADENZE
- SNELLIRE I TEMPI DEI PROCESSI
- AUMENTARE I COSTI DELLA GIUSTIZIA
- PREVEDERE PRODEDURE CONCILIATIVE PRE-GIUDIZIALI
. .. . . . . . . ..
BEH, IO CON VOI DA LIBERI CITTADINI ABBIAMO APPRESO LA NOTIZIA E VI ABBIAMO RIFLETTUTO UN PO'
ORA LASCIAMO AL PARLAMENTO E AL MINISTRO ALFANO IL COMPITO DELLA RISOLUZIONE DEL PROBLEMA

ANNO NUOVO , VITA NUOVA

IL 2010 COMINCIA SOTTO AUSPICI DISPARATI.

DA UNA PARTE LEGITTIME SPERANZE DI COSE BELLE, PRESAGI DI PROSPERITA' PROGRESSO SUCCESSI, PERSONALI E SOCIALI;
DALL'ALTRA FONDATI TIMORI DI IGNOTE E NUOVE SCIAGURE.

COSA ALIMENTA QUESTE OPPOSTE PULSIONI?
LA SPERANZA, LA PROGETTUALITA' UMANA MAI DOMATA, LA PERFETTIBILITA', L'ANELITO DI INFINITO NELLA DIREZIONE POSITIVA E LA COSCIENTE CONSTATAZIONE DELLE ULTIME NEGATIVITA' NELLA DIREZIONE OPPOSTA.
E PER NEGATIVITA' VOGLIO ALLUDERE A TUTTO QUELLO CHE CI E' CAPITATO DI TRISTE NEGLI ULTIMI TEMPI: LA CRISI ECONOMICA, IL DISSESTO AMBIENTALE, IL TERREMOTO DI HAITI, LE INTOLLERANZE RELIGIOSE, LA QUESTIONE MORALE E POLITICA IN ITALIA ..... E COSì VIA.

ANDIAMO AVANTI, ATTRAVERSIAMO QUEST'ANNO CON CORAGGIO , GIORNO DOPO GIORNO, PASSO DOPO PASSO , FACENDO OGNI VOLTA LA SCENTA GIUSTA .
AUGURI A TUTTI
TITTI G.
Si è verificato un errore nel gadget