Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

mercoledì 3 novembre 2010

RICCHEZZA LAVORO E PEREQUAZIONE SOCIALE

PARE CHE IL 10% DELLA POPOLAZIONE ITALIANA DETENGA IL 44% DELLA RICCHEZZA NAZIONALE.
E' GIUSTO?
SICURAMENTE QUESTA RICCHEZZA SARA' STATA PRODOTTA DA QUALCUNO, NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI IN MODO ONESTO E CON IL PAGAMENTO DELLE RELATIVE TASSE ALLO STATO.
DA TALE SITUAZIONE DERIVA PERO' UNA GRANDE SPEREQUAZIONE NELLA DISTRIBUZIONE DEL BENESSERE E DELLA RICCHEZZA. RISULTA DI TUTTA EVIDENZA CHE QUALCUNO POTREBBE VIVERE DI RENDITA. RITENGO CHE NEL TERZO MILLENNIO PIU' CHE MAI QUESTO NON SIA GIUSTO.
MI SEMBREREBBE EQUO CHE OGNUNO DOVESSE E POTESSE LAVORARE E PRODURRE IN BASE AL PROPRIO CONSUMO.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget