Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

domenica 9 ottobre 2011

ACROSTICO ALESSANDRO

ALESSANDRO

(Acrostico in due quartine con rima alternata ABBA e un binario con rima baciata)


All'alba di un giorno di maggio ho saputo che c’eri
Lo stupore ha lasciato il posto all’attesa
E ai soliti dubbi di mamma un po’ tesa
Sei cresciuto in me e man mano ho avuto altri pensieri
Sei rimasto tranquillo, nel buio, finchè hai voluto
All’alba di un giorno di inverno hai bussato, sei nato
Nato in fretta, deciso, figlio inaspettato, ma non meno amato
Di notte, se hai pianto, ti ho stretto e allattato finchè hai taciuto
Resterai con me per il tempo che vorrai, per crescere, senza fretta
O veloce, com’è nella tua natura, verso la vita che aspetta

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget