Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

venerdì 24 settembre 2010

GLI ITALIANI E LA RELIGIONE

HO L'IMPRESSIONE CHE GLI ITALIANI SIANO TUTTI TIEPIDAMENTE CATTOLICI: MISTICI, RELIGIOSI, CREDENTI MA DUBBIOSI, AGNOSTICI.

POCHI SONO VERAMENTE PRATICANTI E SINCERAMENTE CREDENTI.
MA QUASI TUTTI SI SPOSANO IN CHIESA, BATTEZZANO I PROPRI FIGLI, FANNO FARE LORO LA PRIMA COMUNIONE, VANNO A MESSA A NATALE E PASQUA, PREGANO NEI MOMENTI DI DIFFICOLTA', VANNO A FARE -ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA- PELLEGRINAGGI A ROMA, O A LOURDES, O A S. GIOVANNI ROTONDO.

NON SIAMO UN PO' INCOERENTI?

ANCORA LA POLITICA

Che scempio la politica in Italia!
Sempre più lontana dalle esigenze reali dei cittadini.

Tanti lavoratori sono in cassa integrazione o in mobilità, un giovane su tre è disoccupato, la sanità publica spesso è troppo costosa e lascia a desiderare, la scuola è in crisi, a Napoli sta per riesplodere il problema rifiuti, da tempo manca il ministro per lo Sviluppo Economico e Industriale, la Giustizia è lenta, il nucleare servirebbe ma forse non è sicuro, arriva l'autunno e le piogge e siamo come sempre a rischio di dissesti idrogeologici, l'evasione fiscale e la corruzione vanno forte ......
Ma la nostra classe dirigente sembra occuparsi di tutt'altro: la campagna acquisti del PDL per rimpiazzare i Fillini o Finiani, il voto di fiducia del prossimo 28 settembre e la conta dei deputati, la casa di Montecarlo, il legittimo impedimento, il processo breve, il Lodo costituzionale, Cosentino e le intercettazioni.
Questi sono gli argomenti, lontani dalla nostra quotidianeità, che tengono banco in Parlamento, sui giornali, nei talk.

Chiaramente non sono un analista politico, ma mi sono fatte le mie idee.
Credo che la riforma sulla giustizia tarderà ad arrivare ed avrà ad oggetto provvedimenti non proprio indirizzati alla collettività, il Governo cadrà, anche se non il prossimo 28, la nomina del ministro dello Sviluppo allo stato viene ritardata perchè dovrà essere usata per accontentare qualcuno o tener buono qualcun altro al momento opportuno, i Fillini voteranno la fiducia in astratto, ma non voteranno i singoli provvedimenti e quindi il Governo avrà serie difficoltà a governare.

E in tutto questo noi?

Svegliamoci!!!

VESTIRSI A SETTEMBRE

Quanto è difficile vestirsi a settembre!
La mattina fa freschetto e la sera pure.
A metà giornata fa caldo. In macchina si suda!
Sembra oramai inadeguato mettere abiti scollati, gonne con sandali senza calze, vestiti bianchi o chiari, soprattutto se si lavora in uffici ove il decoro è sempre d'obbligo come e più che altrove.
Io ho deciso di optare per tailleurini e completi, pantaloni lunghi (basta pinocchietti, bermuda, calzoncini), leggeri, di cotone o lino, un po' elasticizzati, affusolati, scuri (blu, neri, marrone), leggins per il tempo libero, magliettine sottili con cardigan mezzo tempo che tolgo nelle ore più calde, non metto ancora le calze, ma evito di scoprire i piedi: l'estate è volata via dall'altra parte del mondo ed io mi adeguo aspettandola impaziente al varco della prossima primavera!

domenica 19 settembre 2010

CURIOSITA' E TOLLERANZA RELIGIOSA

Intorno all'11 settembre si riaprono le discussioni sull'Islam, la tolleranza, le commemorazioni di Grand Zero (quest'anno un pastore americano si proponeva di ricordare le vittime bruciando il Corano).

Argomento quanto mai attuale e non scontato se si considera che pochi giorni fa in Inghilterra è stato sventato un attentato di sei algerini contro il Papa.

In questo contesto, leggendo un quotidiano, ho trovato una notizia, più che altro una curiosità colta, che mi ha fatto pensare: Corano in arabo si dice Al-Qur'an, che significa "la lettura".
Noi occidentali sappiamo che BIBBIA viene dal greco biblion, che significa "libro".
Dunque,il maggior testo islamico è denominato e considerato la lettura per eccellenza e il maggior testo cristiano il libro per eccellenza.
Questa similitudine fa riflettere.
Ogni religione si propone la ricerca e la diffusione della verità, della verità assoluta, rivelata da angeli o da profeti, da entità personificate che fungono da trait d'union tra l'uomo e Dio. Si comprendere facilmente che quel che si vuol far passare come assoluto già fuori la porta di casa è assai relativo.
Allora via, conosciamoci meglio e tolleriamoci tutti.
La verità assoluta non c'è

LA POLITICA

L'assurdo della politica in Italia è che non è più politica, ma sterile polemica.
Per un'estate intera IL GIORNALE ci ha ammorbato con FINI, i TULLIANOS e la casa di Montecarlo.
L'estate scorsa LA REPUBBLICA aveva fatto pressappoco lo stesso con BERLUSCA, le 10 domande, il papi, Noemi e le escorts.
Ma che ci frega a noi comuni mortali, con prole a carico, che la mattina ci alziamo per lavorare e vorremmo una società più civile e uno Stato che ci elargisse i servizi proporzionati alle tasse che giustamente paghiamo ?

SETTEMBRE DOLCE SETTEMBRE

IL RIENTRO: LE VALIGIE, IL BUCATO, LA SCUOLA, I LIBRI, GLI ZAINI, I NUOVI GREMBIULI, I FIOCCHI, LE PIANTE MORTE DI SETE, IL LAVORO ARRETRATO, I NUOVI SPORTS DEI BAMBINI, IL NUOTO, IL CALCIO, LA GINNASTICA ARTISTICA, IL CATECHISMO, LA PALESTRA, PER ME IL BALLO, I SALUTI, L'ADDIO AL MARE E ALLA SPIAGGIA MENTRE IL CLIMA è ANCORA MITE, L'ABBRONZATURA BELLISSIMA CHE COMINCIA AD ANDAR VIA.
IL TEMPO, IL TEMPO CHE FUGGE, LE POESIE.
PIENA DI ENERGIE E BUONE INTENZIONI MI RIMMERGO NELLA VITA QUOTIDIANA DI DONNA MAMMA MOGLIE LAVORATRICE E SCRITTRICE ......
Si è verificato un errore nel gadget