Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

domenica 21 ottobre 2012

CHE STRESS, TRE VOLTE RIPETENTE

DIO MIO, AVERE TRE FIGLI PIGRONI, UNO DIETRO L'ALTRO, SIGNIFICA ESSERE TRE VOLTE RIPETENTE, CIOE' FARE OGNI ANNO DA CAPO I COMPITI DELLA RELATIVA CLASSE. ADESSO SONO ALLE PRESE CON I NUMERI DECIMALI MISTI PERIODICI ELEVATI A POTENZA, DA RIDURRE IN FRAZIONE!!!!! E CHE NE DITE DEGLI ALGORITMI PER RICAVARE LE RADICI QUADRATE APPROSSIMATE ALLO 0,001?!
E NON SIAMO ALL'UNIVERSITA', FACOLTA' DI MATEMATICA, ESAME DI ANALISI I, MA SOLO ALLE MEDIE INFERIORI. AIUTOOOOO.......

Libri

In estate ho letto Delitto e Castigo
, capolavoro assoluto, magistralmente esasperante, commovente fino alle lacrime. Mentre si legge, si sa già esattamente quello che deve accadere eppure si è avvinti dalla pagina. È il libro perfetto, schiavizza, possiede il lettore. Lasciato Dostoevski, ho riletto Anna Karenina. Anna e Levin, dalle pagine del libro, ci tendono la mano, siamo noi. Certo ci sono anche Stiva, Dolli ed gli altri, ma alcuni personaggi giganteggiano nell'intreccio.
Ora ho voluto alleggerire l'impegno di lettrice e sto approcciando Markaris, il giallo contemporaneo greco, il commissario Charitos e la sua disperata estate calda nel dedalo delle strade di una torrida Atene, polipo tentacolare sfidato a bordo di una vecchia Fiat Mirafiori.
Ed anche questa è letteratura !

Libri

Domenica italiana

Nonostante tutto, nonostante i tre figli, la casa e il resto, sono a letto a poltrire. Facebook, un libro, una rivista... Mi ricarico le batterie. Domani ricomincia il super stress di una mamma e donna che lavora. Suonano a festa le campane della domenica. Scampanellano festose, ricordando la messa, abitudine canonica di una vita e mezzo fa. Oggi sarò a pranzo dai miei cognati, quindi non ho il problema del pranzo domenicale. Meglio così. Festeggeremo un compleanno di famiglia e staremo in relax tutto il giorno, tra casa e giardino, con figli e nipoti di tutte le età.
Si è verificato un errore nel gadget