Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

martedì 8 febbraio 2011

MEMORIA

La nostra mente è gravata, oggi più di ieri, da una serie pressocchè innumerevole di dati, numeri e lettere da ricordare.
Prima dovevamo mandare a memoria (una memoria esercitata anche a scuola, peraltro, imparando poesie e tabelline) pochi numeri di telefono, la data di compleanno di parenti e amici stretti, il numero di conto corrente.
Oggi i dati sono aumentati a dismisura. Ci alziamo al mattino, accendiamo il telefonino e dobbiamo inserire la password o il pin, poco dopo ci colleguhiamo sul PC e lì davvero cominciamo i guai!
La nostra mente deve sciorinare all'occorrenza numeri, files, lettere, codici numerosissimi. Provate a pensarci, fate una rapida panoramica delle cose che tenete a mente: emails, passwords, numeri di telefono, date, targhe di auto, numeri di conto corrente, codice del bancomat, scadenze, codice fiscale, numero di tessera sanitaria,
CAP, PEC, used ID, .....
Per fortuna il nostro cervello ha la possibilità inconsapevole di modularsi in base alle mutate esigenze, di modificare l'assetto dell'archivio memoria e conoscenza, senza chiederci nulla in cambio.
Nel mondo della "materia" non grigia invece lo spazio non basta mai. Negli anni riempiamo le nostre case di armadi, scaffali, librerie sempre più grandi e capienti!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget