Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

venerdì 18 marzo 2011

POLITICA ESTERA

Speriamo che non sia troppo tardi: finalmente l'ONU si è decisa e ha  votato la no fly zone sulla Libia. Tutti d'accordo, nessun voto contrario. Cina, Russia, Brasile e Germania astenuti. Non capisco la posizione della Germania, che fa parte integrante dell'Europa Unita. Barak Obama ha telefonato a Camerun e Sarkozy per stabilire le prossime mosse. Logicamente si è guardato bene dal telefonare a Berlusconi, nonostante la posizione altamente strategica dell'Italia. Dopo il baciamano e quelle pagliacciate dell'accampamento in Villa a Roma, per non parlare delle amazzoni e di altre becere manifestazioni deteriori, è il minimo che la Comunità internazionale e gli USA  possano fare nei nostri confronti.
Personalmente, mi  ricordo bene di Gheddafi, dal 1986. Ero a Roma e il folle minacciava di bombardare l'Ambasciata americana. Vissi notti di paura.
Spero che l'intervento dell'Onu e dei Caschi blu possa contribuire alla definizione della guerra civile interna e che nei paesi del sud del Mediterraneo, nostri dirimpettai,  possa avviarsi un sano progesso di costruzione democratica, con circa 2-300 anni di ritardo rispetto alla vecchia Europa.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget