Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

sabato 15 gennaio 2011

ORDINE

   Per gran parte della mia vita sono stata  quasi ossessionata dall'ordine. Dopo i primi anni piuttosto spontanei e disinvolti e un'infanzia allegramente disordinata, ho mutato scuola di pensiero, anzi comportamento, perchè l'ordine ossessivo non si sceglie, non si gestisce, ma ci si impone. 
    Nei primi anni di matrimonio, ad esempio,  tendevo ad avere la casa in un ordine perfetto ed asettico. Ero sempre in attesa di visite e mostravo la mia casa rassettata, tirata a lucido, senza un impiccio, un giornale, una cosa qualsiasi buttata là. Ho cercato di capirne  il perchè: era come se la mia casa dovesse rappresentarmi, come se volessi mostrare la parte migliore di me, quella irreprensibile, precisa, affidabile. 
  In genere, l'esigenza di ordine è il bisogno di ammantare con una bella coperta, con l'apparenza  il disordine che c'è sotto. E' un modo di sedare le proprie emozioni, di scaricare l'ansia, di far ordine per quel che è possibile nella propria vita incasinata, lasciando esattamente tutto com'è.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget