Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

domenica 15 maggio 2011

OSSIMORO

L'ossimoro e' una bella figura retorica, molto efficace, molto nota, molto usata. Per intenderci, e' ghiaccio bollente, pianoforte, corri piano, dolci lacrime. Mette insieme in genere un sostantivo e un aggettivo, ma anche due aggettivi o due nomi di significato contraddittorio, opposto, rendendo così la narrazione suggestiva, emozionale. Quello che e' interessante si ricava dalla etimologia, come spesso accade. La parola ossimoro viene dal greco e significa "sciocco furbo", "matto intelligente".
Che tocco gli antichi! Una parola per dipingere quelle persone particolari: intelligenti, ma stravaganti o ignoranti, ma furbe, insomma il matto maligno. In italiano non c'e una sola parola che comprenda il concetto de quo. Adoro le nostre lingue morte, ma per me non sono tali, e' come se andassi ancora a scuola, al mio super liceo classico "Dante Alighieri".
Viva la cultura!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget