Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

mercoledì 27 luglio 2011

FILASTROCCHE PEDAGOGICHE

LA REGOLA E L’ECCEZIONE


Ogni regola ha la sua eccezione:
ho imparato oggi a lezione
ed ho scritto sul mio taccuino
per ricordare sera e mattino
- che la QU vuole la vocale
perché da sola sta sempre male.
- CU è seguito da consonante,
così si sente assai elegante.
Ma il cuoco scappò via,
da scuola venne a casa mia,
con le scarpe di cuoio spesso
per cucinare il brodo e il lesso.
Adesso è sempre di buonumore,
perché in cucina ci mette il cuore!

3 commenti:

Gianna ha detto...

Bellissime e utili filastrocche, Titti!

TITTI GRECO ha detto...

Le scrivo ispirata dagli studi dei miei figli. Ne sto facendo un testo, tipo Filastrocche per un anno di Rodari. Vi raccolto rime stagionali, didascaliche, grammaticali, festive, ...... Dovrei proporle ad un editore tipo Giunti Scuola. Si vedrà .....

TITTI GRECO ha detto...

Le scrivo ispirata dagli studi dei miei figli. Ne sto facendo un testo, tipo Filastrocche per un anno di Rodari. Vi raccolto rime stagionali, didascaliche, grammaticali, festive, ...... Dovrei proporle ad un editore tipo Giunti Scuola. Si vedrà .....

Si è verificato un errore nel gadget