Visualizzazioni totali

BENVENUTI NEL BLOG TIRA E .......molla! ESPRIMETE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE EMOZIONI

POST COMMENTI SONDAGGI SU ATTUALITA' POLITICA SENTIMENTI TEMPO LIBERO FAMIGLIA E FIGLI COSTUME SALUTE E BELLEZZA LETTURE - anche su TWITTER E FACEBOOK























Cerca nel blog

Loading...

domenica 21 agosto 2011

CHI SONO

Sono una persona un po' contraddittoria o, forse, semplicemente con molte sfaccettature. Amo il sole, il mare, l'estate. E tutto questo farebbe pensare che io sia una persona allegra e solare. Ed in parte è così. Ma sono anche ombrosa, riflessiva, eccessivamente problematica, una pensatrice. Adoro ballare, qualsiasi cosa. Ma purtroppo mio marito non condivide questa forte passione, alla quale, pertanto, ho dovuto un po' rinunciare. Adoro scrivere, leggere, stare da sola, riflettere, ma sono anche una chiacchierona, una persona aperta, socievole, loquace ed eloquente. Sono piccola, minuta, ma adoro le grosse chincaglie, gli accessori vistosi, gli smalti per unghie, i colori. Al lavoro vesto, per educazione ricevuta e per l'ambiente, in maniera molto sobria, classica, corretta. Metto sempre e soltanto l'anello di fidanzamento e la fede nuziale all'anulare sinistro, l'orologio e un braccialetto. Amo la vita "mondana", uscire, andare a cena fuori, accettare inviti. Ma sto altrettanto bene in casa a fare servizi, a pulire, a sistemare, a fare giardinaggio. Adoro stare all'aria aperta ad innaffiare ed estirpare erbacce. Mi piace il bricolage, so fare l'uncinetto e lavorare ai ferri. Mi interesso di politica, di letteratura, di attualità, di gossip, di TV.
Sono una persona libera, ma anche molto convenzionale. Rispetto le usanze di paese, perché così mi è stato insegnato che è bene fare, ma non ho pregiudizi.
Adoro i capelli lunghi e biondi e per anni li ho portati così, mossi o lisci, folti e méchati. Ma ora, e spesso anche in passato, li ho tagliati corti, perché voglio sentirmi libera da spazzola, phön e parrucchiere, voglio mostrare il mio volto libero, aperto, senza orpelli, voglio essere moderna, spiccia, efficiente. Due anni fa, al mare, ho ceduto alla tentazione di farmi una testa di treccine da rasta. Amo stare coi miei bimbi, nutrirli per bene, fare i compiti con loro, seguirli nella crescita, nello sport, in tutte le cose che fanno per la formazione di domani, ma non disdegno certo le uscite tête a tête con mio marito, le chiacchiere con mia sorella, il cine con la vecchia amica di scuola o le dovute cure alla mia anziana mamma. Ma più di tutto io voglio scrivere, voglio che divenga il mio lavoro, il mio pane quotidiano, il mio respiro. Spero di farcela!

1 commento:

lella ha detto...

brava titti ,sei una superdonna:-)

Si è verificato un errore nel gadget